lunedì 19 novembre 2007

Profumo di biscotti..


Non so perchè una ricetta cosi' semplice mi dia cosi' tanta soddisfazione! Eppure quando faccio i biscotti mi sento davvero meglio, anche se forse il merito è di questa piccola fuga da lui, perchè respirare la sua aria e la sua quotidianeità mi fa sempre sentire piu' vicina a lui. Passeggiare per le strade della città con lui che mi abbraccia è sempre una cosa fantastica per me, soprattutto quando anche la cornice ci mette del suo: una bella giornata d'inverno, freddissima ma piena di sole, Perugia mai mi era sembrata cosi' bella. Ancora troppi i curiosi accorsi per documentare il tremendo fatto che ha portato la città in prima pagina, troppe telecamere che cercano di mostrare una realtà che non c'è, troppa voglia, la mia, di viverci. Tornata a casa mia per affrontare la tristezza e il pensiero di affrontare la Capitale domattina all'alba, ho fatto 4 teglie di biscotti. Risultato: sono praticamente invasa, non so piu dove metterli. Alcuni cosparsi di granella di zucchero, altri immersi per metà nel cioccolato fondente, altri ancora persi nell'incertezza del loro destino. Chissà come finiranno? Consigli?
Sperando di esservi mancata in questi giorni di assenza, vi auguro buona settimana!!
ps: ricetta dei biscotti uguale uguale alla pastafrolla usata per la crostata di mandarini, l'ho solo stesa a circa 5mm di spessore, tagliata con il tagliabiscotti, spennellata con poco latte e infornata a 180° fino a colorazione.

17 commenti:

Lory ha detto...

E' passata la tristezza bimba dolce??? :-))
Bellissimi i tuoi biscottini,bravissima!!!

Elisa - Basilico&Co. ha detto...

Biscotti biscotti!!! i biscotti anche i piu semplici danno sempre una grande soddisfazione!
Io devo rifarli... li abbiamo finiti.. ma sto ancora decidendo quali fare!

monique ha detto...

anche tu amore a distanza eh?! come ti capiscoooooo sigh sob!

Cuocapercaso ha detto...

I biscotti fanno passare ogni malinconia, per cui il mio consiglio per finirli è ...mangiarli!! tanto poi c'è la palestra...no??
;-))

Grazia

Dolcezza ha detto...

@lory è passata un po' di tristezza, mi tengo impegnata devo fare tantissime cose ed impararne molte di piu'! Ti ringrazio davvero di cuore per le tue parole!!un abbraccio forte!;)

@elisa, stavolta ne ho fatti davvero una marea non so tuttora dove metterli..non vedo l'ora di vedere quali scegli di fare!

@monique, grazie di essere passata, non è proprio a distanza, lui studia da un'altra parte e quando ci sono le lezioni ci vediamo solo il fine settimana..è dura, ma..quant'è bello quando torna e lo rivedo?:)

@grazia, aaaaaaa la palestraaa..ho promesso è vero!!
un abbraccio!!

Gnocchetto al pomodoro ha detto...

che bello scoprire il tuo blog!!!

Dolcezza ha detto...

gnocchetto, che bello scoprire il tuo! grazie di essere passata, spero di "rivederti" presto!

Sere ha detto...

Bentornata alle ricette! ;-)
Un bacio.
Sere

Dolcezza ha detto...

grazie sere! pasticciare in cucina è un antistress molto efficace!:)
un abbraccio!

nightfairy ha detto...

Quanto hai ragione, i biscotti fanno passare tutti i malumori!Anche col mio amore ci vediamo poco, causa suo lavoro molto impegnativo, però é bello ritrovarsi anche pochi attimi..Un bacino!

p.s.: se non sai che fine far fare ai biscotti, la mia pancia ha una capienza estesa!

Dolcezza ha detto...

ahah nightfairy! io vorrei assaggiare i tuoi biscotti!!
per l'amore conta piu' la qualità del tempo che si passa insieme che la quantità..no?;)
un abbraccio!

Silvia ha detto...

Ciao,
non ci conosciamo ma condivido sicuramente la tua passiamo per una bella teglia di biscotti di pasta frolla.

Questi sono quelli che ho preparato io a Natale da regalare ai bimbi dei miei amici http://blog.ricettesegrete.it/tag/cavallini

CoCò ha detto...

La gioria dei biscotti di frolla sta tutta nella loro semplicità, come fare il pane e vederelo crescere. Fare i biscotti è un poco ritornare bambini non come certi bambini di oggi però che (senza loro colpa) pensano che i biscotti nascano inscatolati al supermercato

Dolcezza ha detto...

@silvia Ciao, benvenuta da queste parti!

@coco, quando ero piccola dietro i tarallucci del mulino bianco c'era la ricetta per farli da soli! e beh, io sono la prova vivente del fatto che mangiare gli impasti crudi non fa male!:)

cmq, mie care, tutto questo postare ricette non va bene eh!! sto mangiando biscotti su biscotti e di questo passo diventerò una cicciona!!

Alex e Mari ha detto...

Impastare ha per me un forte effetto rilassante e anche consolatorio quindi capisco la tua produzione industriale di biscotti :-)) Fanne dei sacchettini e regalali a chi ti vuole bene. Vedrai che soddisfazione! Un abbraccio, Alex

Dolcezza ha detto...

Alex, devo dire che mi hai dato un'ottima idea, visto che ieri sera ero in coma sul divano in preda alla famosa sindroma da "pancia (troppo) piena" !! Oltre a far contento qualcuno preserverò anche la mia salute!:)
un abbraccio!

Maria Antonietta e Francesca Gaeta ha detto...

Bellissimo questo blog.Ciao alla prossima

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

TAGS

dolci cioccolato buffet fingerfood eventi light torte biscotti oggi non si mangia primi piatti emozioni formaggi verdura dolci al cucchiaio me antipasti pesce piatti unici natale colazione ricotta crostate cucina internazionale panna contest estate merende shopping uvetta vegetariano carne piatti freschi glassa pane pensieri sfizi caffè lievitati limone pomodoro recensioni ricette al forno nocciole umbria zucchine agrumi cipolla confort food formaggio mandorle pasta di zucchero pistacchio ristoranti brunch frutta gnocchi home made insalate merenda noci pranzi secondi senza burro Kenwood Chef Cooking arancia autunno basilico caramello crudo cucina regionale gelato meme mousse pasta pinoli piselli primavera zenzero zucca bicchierini burro cene condimenti creme etsy marmellata melanzane miele semifreddi trasferte Terni bloggheanno carote cioccolato bianco contorni crema fritto giveaway happy hour icone idee golose da regalare meringa piccola pasticceria sfoglia siti solidarietà speck spuntini the birthday party project torte salate verza zuppe Instagram Santin Torino agrodolce broccoli cacao cannella carpaccio collaborazioni conserve creme brulee dieta proteica fave feste finocchio fiori di zucca mandarini martedi della moda mele olio olive out topic pasqua pasta fresca ricette base risotti viaggi vini wish list Abruzzo Germania Molise calcio cheesecake cupcakes fragole gratin liquore Strega maionese menta moda orrore pasta ripiena pasticceria peperoni porro raccolte salse torte decorate torte per bambini yogurt Berlino Gaeta Genuino Clandestino Gli Ingredienti Segreti dell'Amore Handmade Identità Golose Juve Mercato Brado Milano Monaco di Baviera Narì bed&breakfast Narì ristorante Paste di Meliga Roma San Valentino Secondi piatti Swiss Cheese Parade Zafferano Zafferano di Cascia amref anatra baccalà bignè biscotti energetici biscotti. meme burro di arachidi burro di noccioline carne cruda castagne cavolfiore cena in bianco di torino cereali charli cheesecake fredda cheesecake senza cottura chef cime di rapa composte cucina cinese cucina orientale cucina sana dai peso al natale davide scabin dior download eataly foie gras fois gras francesco apreda gianduia gorgonzola guanciale healthy healthy food iniziative inverno jovanotti kitchenaid la granda la tramontina lasagne legumi lime luca montersino macarons mangiare a Gaeta mangiare a Torino mangiare a Vasto marco stabile mollica molluschi mozzarella di bufala musica nutella pancakes pasta brisè pasta fillo patate patate viola pere piemonte pink pizza pollo premi quiche quiche alsacienne quiche lorraine quiche vosgienne radicchio remoulade remoulade di sedano rapa riso rosso roma food and wine festival rosa cipria rosmarino roveja salsa bernese salutiamoci sedano rapa semi di girasole semi di zucca sesamo spinaci street food tartufo the hummingbird bakery torrone torta alla nutella torta skate vapore vongole
Con un Poco di Zucchero
tutti i diritti riservati - vietata la riproduzione anche parziale