martedì 13 novembre 2007

La "cremite" si diffonde tra i foodblogger...


Sarà il freddo a cui ormai non siamo piu' abituati, sarà che quando non ti fermi un attimo per tutto il giorno e ad un certo punto alzi gli occhi e ti accorgi che è ora di pranzo, una cosa calda ci sta proprio bene, ma ultimamente in quasi tutti i blog una cremina di verdure c'è sempre. E quindi, in piena "cremite acuta" dopo quella di piselli, vi propongo questa crema di spinaci con quenelles di formaggio magro e salsiccia. Sicuramente meno light ma..non crederete che tre-dico-tre-di-numero fettine di salsiccia secca facciano male!! La ricetta è piuttosto estemporanea (non credevo proprio di postare il mio pranzo solitario!): ho passato in una padella con poco burro gli spinaci lavati e asciugati e li ho fatti cuocere con poca acqua per pochi minuti. Ho messo tutto nel bicchiere del frullatore a immersione e ho ridotto a crema. A questo punto ho aggiunto appena un cucchiaio di un formaggio cremoso (di quelli incolore, insapore, inodore con tipo 20 calorie..:( ) condito con varie erbette e una puntina di aglio e poi ho messo nella coppetta. Per evitare la tristezza piu' completa, ho aggiunto le due quenelles dello stesso formaggio (scondito, pero'..) e tre piccolissime, invisibili, fettine di salsiccia che col calore della crema si sciolgono un po'..
Detto questo volevo informarvi del fatto che, stanotte, causa insonnia prepotente, ho iniziato col mio nuovo passatempo..Devo dire che come inizio sono abbastanza soddisfatta, ma non è ancora il risultato brillante che spero di ottenere prendendoci la mano..di che si tratta? Eeeeeehhh..
In questi giorni, poi, io e la mia supermum abbiamo cucinato tantissimo, stasera facciamo un altra crostata (ma ahimè la marmellata di mandarini è finita..), anzi altre due e penso anche dei biscottini.. In tutto questo il mio esame che posto occupa nella mia vita?? Via, torno a studiare va'!!

5 commenti:

CoCò ha detto...

Questa malattia dal nome simpatico ha preso anche me da un poco ma adoro le creme magari fossero tutti così i mali ciao cara e studia

Cuocapercaso ha detto...

Anche io ho la cremite!!!!
ehehehe

baci

Grazia

Dolcezza ha detto...

@coco, magari fossero cosi' davvero tutti i mali!Avrei anche meno da studiare!;)

@grazia, è proprio bello trovarti spesso da queste parti! Adesso cerco la cura..ma siamo sicuri di voler guarire?;)

un abbraccio

teresa ha detto...

ciao,mi piace molto questa cremina..e anche il tuo blog,dove metti cosi tanto di te..anche io ho una gran passione per la cucina,e per le scarpe!!Ciao,Teresa

Dolcezza ha detto...

ciao teresa! grazie di essere passata di qua!effettivamente anche la "scarpite" è una malattia piuttosto diffusa tra noi ragazze, ma anche questa è una malattia cosi' piacevole (tranne per il mio conto in banca!!) ...
buona giornata!

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

TAGS

dolci cioccolato buffet fingerfood eventi light torte oggi non si mangia biscotti primi piatti emozioni formaggi verdura dolci al cucchiaio me antipasti pesce piatti unici natale colazione ricotta crostate cucina internazionale panna contest estate merende shopping uvetta vegetariano carne piatti freschi glassa pane pensieri sfizi caffè lievitati limone pomodoro recensioni ricette al forno nocciole umbria zucchine agrumi cipolla formaggio mandorle pasta di zucchero ristoranti brunch confort food frutta gnocchi home made insalate merenda noci pistacchio pranzi secondi senza burro Kenwood Chef Cooking arancia basilico caramello crudo cucina regionale gelato meme pasta pinoli piselli primavera zenzero zucca autunno burro cene condimenti etsy marmellata melanzane miele mousse semifreddi trasferte Terni bicchierini carote contorni creme fritto giveaway happy hour icone idee golose da regalare meringa sfoglia siti solidarietà speck spuntini the birthday party project torte salate verza zuppe Instagram Santin Torino agrodolce bloggheanno broccoli cannella carpaccio cioccolato bianco collaborazioni conserve crema creme brulee dieta proteica fave feste finocchio fiori di zucca mandarini martedi della moda mele olio olive out topic pasqua pasta fresca piccola pasticceria ricette base risotti viaggi vini wish list Abruzzo Germania Molise cacao calcio cheesecake cupcakes fragole gratin liquore Strega maionese menta moda orrore pasta ripiena peperoni porro raccolte salse torte decorate torte per bambini yogurt Berlino Gaeta Genuino Clandestino Gli Ingredienti Segreti dell'Amore Handmade Identità Golose Juve Mercato Brado Milano Monaco di Baviera Narì bed&breakfast Narì ristorante Paste di Meliga Roma San Valentino Secondi piatti Swiss Cheese Parade Zafferano Zafferano di Cascia amref anatra baccalà bignè biscotti energetici biscotti. meme burro di arachidi burro di noccioline carne cruda castagne cavolfiore cena in bianco di torino cereali charli cheesecake fredda cheesecake senza cottura chef cime di rapa composte cucina cinese cucina orientale cucina sana dai peso al natale davide scabin dior download eataly foie gras fois gras francesco apreda gianduia gorgonzola guanciale healthy healthy food iniziative inverno jovanotti kitchenaid la granda la tramontina lasagne legumi lime luca montersino macarons mangiare a Gaeta mangiare a Torino mangiare a Vasto marco stabile mollica molluschi mozzarella di bufala musica nutella pancakes pasta brisè pasta fillo pasticceria patate patate viola pere piemonte pink pizza pollo premi quiche quiche alsacienne quiche lorraine quiche vosgienne radicchio remoulade remoulade di sedano rapa riso rosso roma food and wine festival rosa cipria rosmarino roveja salsa bernese salutiamoci sedano rapa semi di girasole semi di zucca sesamo spinaci street food tartufo the hummingbird bakery torrone torta alla nutella torta skate vapore vongole
Con un Poco di Zucchero
tutti i diritti riservati - vietata la riproduzione anche parziale