sabato 27 novembre 2010

Cioccolatini Deliziosi



Questi cioccolatini (che poi non è che siano proprio cioccolatini, o forse si, beh poi di questo riparleremo..), sono una vera e propria delizia. Mi hanno riconciliato con la pasticceria, dopo essere stata a tanto cosi' da far fare un volo a tutto lo scaffale dolci-adibito, per una serie di eventi che mi ha portato piu' volte a pensare "da domani solo panna cotta cameo". Per esempio: i cupcakes, avete presente quelli che faccio praticamente ogni treperdue, tanto che è persino diventato il logo del blog? Ecco, sono tre volte che li faccio immangiabili. E avrei dei pirottini talmente belle da mostrarvi (e che ho gia' sprecato per ben due infornate..)! L'esempio piu' recente sono i Babà, sapevo che non era facile, ma ho seguito passopasso la ricetta di Montersino, facendola addirittura con il video davanti e facendo tutto quello che faceva lui. Niente, non si inzuppano nemmeno dopo un ammollo di 2 ore. Avete una ricetta collaudata e a prova di bomba per i babà? Ci devo riprovare per forza, non mi rassegno a questa incapacità. Poi ieri è stata una giornata stranamente proficua dal punto di vista dolciario, ed era ora, anche se non me l'aspettavo proprio da questi cioccolatini, che hanno una storia strana..

L'altra sera, mentre ero sul divano dopo cena, mi sono messa a girovagare per il web: Ogni tanto invece di cercare su google normalmente, cerco su google immagini, sperando di vedere qualcosa di ispirante! In ogni caso mi ero fissata nel voler riprodurre gli Oreo, avete presente i biscottini americani nerinerineri con la cremina in mezzo bianca e dolcissima? Ci ho già provato una volta, con un risultato discreto ma per niente vicino all'originale: quelli hanno ilbiscotto sottile, croccante e cioccolatoso, e la cremina? Vai a sapere che ci mettono dentro, certo potrei fare una crema al burro, o alla panna, ma poi dovrei tenerli in frigorifero...Alla fine ho pensato che visto che si trovano tanto bene al supermercato, potevo anche uscire e andarmeli a comprare se proprio non potevo farne a meno. Nella ricerca pero' mi sono imbattuta in chi utilizza gli Oreo per fare altri dolci: del resto se sono tanto buoni faranno anche buone altre cose! E infatti c'è chi ne piazza uno dentro il cupcake, chi li usa come base per il tiramisu al posto dei savoiardi, chi li usa per decorare le torte. Ed ebbene si, anche chi ci fa i cioccolatini!

Quando ho visto questa ricetta, ho pensato che dovevo provarci. Ma qualcosa non mi convinceva, perchè non sono una grande fan del philadelphia. Non avevo grandi aspettative (anche per via delle ciofeche di cui sopra...) infatti rispetto agli originali, che sono bellissimi, i miei sono inguardabili e imprecisi, ma dovevo per forza mostrarveli, presto li rifarò e farò piu' attenzione alla forma! Non ho temperato il cioccolato per la copertura, non ho dato loro una forma decente..e tanto sono venuti buonissimi. In ogni caso anche questi vanno tenuti in frigo, o in freezer volendo, infatti ieri il mio Lui ha detto che gli ricordavano la classica Bomboniera di gelato.

Ma veniamo al punto: che c'è dentro e come si fanno? Semplicissimo: aprire un tubo di biscotti oreo (che per la cronaca, costa 90cent...) e versarlo nella ciotola dell'impastatrice dopo aver montato la frusta K/foglia. Sisi, senza tritare o rompere niente. Aggiungere 80g di ricotta di mucca e un bel cucchiaio colmo colmo di Nutella. Far andare la macchina quel tanto che serve a rompere i biscotti e mescolare il tutto in una pasta omogenea, trasferire tutto in frigo per un'oretta. Quando l'impasto si è indurito, fate delle palline e poggiatele su un vassoio ricoperto di carta forno. Mettete di nuovo in frigo o in freezer e intanto sciogliete a bagnomaria del cioccolato fondente: con una forchettina a tre denti o uno stecchino immergete le pallina una a una nel cioccolato, scolandole bene e rimettetele sulla carta forno (la copertura indurisce in un attimo). Decorate con fili di cioccolato bianco sempre sciolto a bagno maria, o con zuccherini, zucchero semolato, frutta secca tritata... Conservate in frigo o in freezer.

aspetto le vostre dritte per il Babà!

24 commenti:

k@tia ha detto...

la trovo una ricetta fantastica anche da fare con i bimbi!! la proverò sicuramente!

MariLuna ha detto...

inperfetti?...forse, ma io li trovo golosissimi e leggendo minuzion=samente la ricetta ne sono certa! :-))) bravissima!

carlotta ha detto...

questa ricettina è favolosa! ottimo regalino natalizio! grazie!

Cranberry ha detto...

ehhehe...aspetto la ricetta del babà perchènemmeno io oso farli!
Questi dolcetti cioccolatini invece sono magnifici!

EliFla ha detto...

Troppo golosi!!!!Grazie

Per il babà, la ricetta "eretica " di Paoletta a me è venuta benissimo!!
Mentre per la Savarin faccio sempre e solo una ricetta ormai così collaudata che non la cambio manco morta (la trovi sul mio blog)....altra cosa quando fai la Savarin appena la tiri fuori dal forno, bucala, con uno spiedino di legno e versaci tutto lo sciroppo al Rum...e lasciala dentro allo stampo ben inzuppato anche dal giorno prima.... se vedi la ricetta da me è un po' più chiaro!!!Buon weekend e grazie per la ricetta!!

Vicky ha detto...

Veloci sono veloci, e sembrano deliziosi. Non amo la ricotta, secondo te la posso sostituire con il Philadelphia? Grazie!

Benedetta ha detto...

grazie a tutte!

@elifla, aaah ah! quindi quando i baba' non si inzuppavano e ho detto "mo li buco" non sono stata proprio deficiente! La pasta è venuta bene, solo niente, non si inzuppano sti strunz! Provero' con paoletta allora.. e grazie della dritta!!!

@vicky, la ricetta originale prevede proprio il philadelphia, direi proprio che puoi cambiare!

Luciana ha detto...

Secondo me sono perfetti!!! un ottimo regalino per Natale, fatto davvero con il cuore..baci e buon week end

piccolacuoca ha detto...

Magnifici!!! Anch'io sto pubblicando cioccolatini in questo periodo...GNAM!!! :-D

Paola ha detto...

che bei cioccolatini. anche a me sono capitati i periodi no culinari (ho fatto dei taralli che erano delle vere ciofeche) e mi viene sempre la tentazione di mollare tutto. poi mi metto d'impegno a fare qualche altra cosa e puff, come per magia, mi riesce.
per il babà io ho la mia ricetta collaudata e che mi è piaciuta tanto (e se te lo dice una napoletana c'è da fidarsi ;)
http://fairieskitchen.blogspot.com/2010/08/o-babba.html
se dovessi provarlo fammi sapere che ne pensi.

Claudia ha detto...

Capitaa tutti di avere dei momenti no, magari proprio con i dolci ormai collaudati, però a me quando capita, mi demoralizzo un sacco e come te, sono li li per rinunciare a tutto quello che ho fatto fino a uel momento, poi per fortuna, la mia testardaggine entra in moto e allora a forza di provare e riprovare i dolci ricominciano a venir bene...mah, valle a capire queste strane forze della natura!:-D Questi cioccolatini comunque sono strepitosi, originali e davevro molto golosi! Ben fatto mia cara!

Lameringhetta ha detto...

ciao, è la prima volta che visito il tuo blog.. devo dire che mi piace molto come scrivi.. e poi i dolci sono spettacolari!!!
Questi cioccolatini ad esempio sembrano molto invitanti.
per il babà usi la farina giusta?

°.°. Martina .°.° ha detto...

e ci credo che sono deliziosi!!!!!!!

Ambra ha detto...

Che forti!!!Facilissimi!!Da fare con i bimbi...la mia adora pacioccare!!Segno subito!!Smack!

Moscerino ha detto...

spero che quello che sto per dire non ti offenda ma....sono sollevata nell'apprendere che anche a te capitano periodi no, che anche il tuo cavallo di battaglia viene fuori una ciofeca, che non ti viene bene manco più un uovo al tegamino...
Io odio quando mi capitano questi periodi, "appenderei le pentole al chiodo"!!
Questi cioccolatini sembrano proprio buoni!

piccoLINA ha detto...

Io adoro gli oreo!!!! Questi dolcetti li devo davvero provare, grazie!
Buonissima giornata
PAola

( parentesiculinaria ) ha detto...

Ahahah!! Rido perchè son di un goloso da paura!
Te credo che ti hanno riconciliata col mondo!
Ad ogni modo capita anche a me in sti gg di non riuscire nemmeno con gli impasti collaudati... ci sarò qualcosa nell'aria??

Saretta ha detto...

beh, sono favolosi beneddetta..immagino solo la bontà, uau!!!

madama bavareisa ha detto...

non ho ancora deciso se cioccolatare o no per le prossime feste, sono giorni un po' strani, però questi son proprio golosi... magari li provo! e in anticipo! :-)

Vicky ha detto...

Sorry non ero andata a vedere il link, che pirla! Oreo presi, Phil e Nutella sempre presenti in casa mia, cioccolato fondente idem, nel weekend mi sa che si produce!!!

Stefania ha detto...

Non ho mai preparato dei cioccolatini è deliziosa questa tu ricetta, ciao un abbraccio

Sayuri ha detto...

ciao! volevo invitarti a partecipare alla mia raccolta sui dolci da regalare agli amici a natale...http://japanthewonderland.blogspot.com/2010/11/la-nostra-prima-raccolta-regalo-di.html
passa a dare 1 occhiata se vuoi, grazie! ^__^

Ramona ha detto...

Il blog Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Ballarini, ti invita a partecipare ad un contest a premi.
Ai 3 vincitori saranno assegnati 3 fantastici prodotti Ballarini.
Cosa aspetti? Dai libero sfogo alla fantasia e partecipa al contest.
http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2010/11/contest-foodblogger-ai-fornelli-con.html

Caterina ha detto...

...ed è esattamente girovagando per il web che io ho trovato il tuo blog! :-)
Che golosità questi cioccolatini!!!

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

TAGS

dolci cioccolato buffet fingerfood eventi light torte biscotti oggi non si mangia primi piatti emozioni formaggi verdura dolci al cucchiaio me antipasti pesce piatti unici natale colazione ricotta crostate cucina internazionale panna contest estate merende shopping uvetta vegetariano carne piatti freschi glassa pane pensieri sfizi caffè lievitati limone pomodoro recensioni ricette al forno nocciole umbria zucchine agrumi cipolla confort food formaggio mandorle pasta di zucchero pistacchio ristoranti brunch frutta gnocchi home made insalate merenda noci pranzi secondi senza burro Kenwood Chef Cooking arancia autunno basilico caramello crudo cucina regionale gelato meme mousse pasta pinoli piselli primavera zenzero zucca bicchierini burro cene condimenti creme etsy marmellata melanzane miele semifreddi trasferte Terni bloggheanno carote cioccolato bianco contorni crema fritto giveaway happy hour icone idee golose da regalare meringa piccola pasticceria sfoglia siti solidarietà speck spuntini the birthday party project torte salate verza zuppe Instagram Santin Torino agrodolce broccoli cacao cannella carpaccio collaborazioni conserve creme brulee dieta proteica fave feste finocchio fiori di zucca mandarini martedi della moda mele olio olive out topic pasqua pasta fresca ricette base risotti viaggi vini wish list Abruzzo Germania Molise calcio cheesecake cupcakes fragole gratin liquore Strega maionese menta moda orrore pasta ripiena pasticceria peperoni porro raccolte salse torte decorate torte per bambini yogurt Berlino Gaeta Genuino Clandestino Gli Ingredienti Segreti dell'Amore Handmade Identità Golose Juve Mercato Brado Milano Monaco di Baviera Narì bed&breakfast Narì ristorante Paste di Meliga Roma San Valentino Secondi piatti Swiss Cheese Parade Zafferano Zafferano di Cascia amref anatra baccalà bignè biscotti energetici biscotti. meme burro di arachidi burro di noccioline carne cruda castagne cavolfiore cena in bianco di torino cereali charli cheesecake fredda cheesecake senza cottura chef cime di rapa composte cucina cinese cucina orientale cucina sana dai peso al natale davide scabin dior download eataly foie gras fois gras francesco apreda gianduia gorgonzola guanciale healthy healthy food iniziative inverno jovanotti kitchenaid la granda la tramontina lasagne legumi lime luca montersino macarons mangiare a Gaeta mangiare a Torino mangiare a Vasto marco stabile mollica molluschi mozzarella di bufala musica nutella pancakes pasta brisè pasta fillo patate patate viola pere piemonte pink pizza pollo premi quiche quiche alsacienne quiche lorraine quiche vosgienne radicchio remoulade remoulade di sedano rapa riso rosso roma food and wine festival rosa cipria rosmarino roveja salsa bernese salutiamoci sedano rapa semi di girasole semi di zucca sesamo spinaci street food tartufo the hummingbird bakery torrone torta alla nutella torta skate vapore vongole
Con un Poco di Zucchero
tutti i diritti riservati - vietata la riproduzione anche parziale