martedì 20 maggio 2008

A volte la musica è troppa!


Io avevo capito che ormai era estate, ma si vede che avevo capito male! Sono 3 giorni che piove, s'è allagata mezza città tanto bene oggi che ho deciso di andare dal parrucchiere. Quei geniacci dei miei prof hanno avuto la brillantissima idea di spostare nuovamente il tirocinio in una data che si potevano decisamente risparmiare..Li stramortacci loro...Nel frattempo ho pensato che fosse una decisione piuttosto saggia togliere l'automatico dalla playlist, visto che quando arrivo sul mio blog, parte subito "come musica"; inizio a visitare i miei blog preferiti aprendo per ognuno una nuova scheda e iniziano a sovrapporsi millemilioni di melodie che nemmeno alla corrida c'è tutto sto casino! Certo, il sottofondo musicale è tanto bello, però quando è troppo è troppo! Nel frattempo qualcosa di semipositivo è successo, domenica sera, mentre camminavo per andare a cena con il mio lui, ho avuto un colpo di fulmine, ampiamente corrisposto purtroppo. Ho provato a far finta di nulla, anche perchè il mio lui si stranisce per questi miei colpi di testa, ma non ci sono riuscita, dovevo per forza avvicinarmi meglio, seguire quel vago bagliore che mi aveva già rapita: " Amore, attraversiamo per favore?" Ho detto facendo gli occhi dolci. "E dai, ma ti pare possibile una cosa del genere?" Ma ormai non lo sentivo quasi piu'. Il mio oggetto del desiderio era li, non proprio in primo piano, ma elegantemente appoggiato sul ripiano dietro il divanetto di prova. Oooh..un sogno.. Tacco a spillo non tanto alto che dice: "Mettimi anche di giorno", due listini di pelle tempestati di cristalli davanti, uno dietro la caviglia. Dopo un intero minuto di adorazione il mio lui mi ha tirato via sull'onda del "Ma dai, ce l'hai uguali!", cosa assolutamente non vera, che mi sento in dovere di smentire ufficialmente (i miei sono dorati e non hanno alcun cristallo...) tramite tutti i mezzi di comunicazione che sono alla mia portata. Detto questo, per dovere di cronana ovviamente, oggi pomerigio approfittando dell'assenza del mio lui, vado a dare una sbirciatina al prezzo..infondo l'amore fa fare follie..!

  • Parmigiana di melanzane light
  • una melanzana lunga grande (360gr)
  • 100g di salsa di pomodoro
  • 100g mozzarella
  • basilico
  • 4 cucchiaini d'olio e.v.
  • parmigiano reggiano

Tagliare le melanzane a fette e far scaldare una bistecchiera. Cospargerla di sale grosso e grigliare le melanzane dopo aver spennellato un lato con l'olio. Scaldate il forno a 200° e in un pentolino la salsa con un pezzetto di cipolla e basilico. Io ho usato 4 minipirofile monoporzione, coprendo il fondo con un po' di pomodoro. Ho messo la prima melanzana, un po' di mozzarella tritata un cucchiaino di pomodoro e un pezzetto di basilico, poi di nuovo una melanzana e via via fino ad esaurimento degli ingredienti. Infine ho spolverato di parmigiano e messo in forno 10 minuti. Per due persone, a dieta, due stampini a testa!


18 commenti:

Elisa - Basilico&Co. ha detto...

eh daii.. ci vuole un po' d'acqua no?!?!
Dopo quel caldo tremendo le piante volevano un po' da bere!
a dire il vero io son felice se piove in settimana.. almeno non mi viene la voglia di scappare dall'ufficio.. ok, quella mi verrebbe anche se fuori ci fosse una tromba d'aria.. ma è un'altra storia!

Ottima questa parmigiana =P°° slurpp

per quanto riguarda la musica io ho tolto l'audio del computer.. almeno al lavoro e quindi manco mi ero accorta che tu avessi un player!... poi non era proprio il mio genere quindi l'avrei stoppato! eheheh

Buon martedì!

salsadisapa ha detto...

zitta va' che piove pure qui... e le previsioni non sono rassicuranti... che tristezza sigh :-(((((((

Monique ha detto...

chettelodicoaffare...è inutile che cerchi di farti capire..non capiscono!!il mio lui ha 4 paia di scarpe da calcetto..che secondo me sono ben peggio di 6 paia di stivali diversi...sei d'accordo?
mi segno la parmigiana light già che passo di qui...

Dolcetto ha detto...

In effetti sai che quando entro nei blog spengo le casse proprio per quel motivo? Risparmio tempo aprendo più blog per volta però è un po' un casino...
Allora....alla fine le hai comprate?! Sei sì, hai fatto bene!! ci vuole una coccola ogni tanto!

Alex e Mari ha detto...

Allora, le hai comprate????? Mi hai fatto troppo sorridere con il tuo racconto.
Ma l'Europa è capovolta? Qui il tempo è bello da molto (non per farvi rosicare, ma sai, la Germania di solito è famosa per il cattivo tempo e ora si sta proprio bene).
Buona questa parmigiana! L'adoro sia in versione light che ultra-fat. Ciao, Alex

Saretta ha detto...

Ah come ti capisco!Quando passeggio ho l'occhio indipendente solitamente:addocchia prima che me ne accorga i negozi di scarpe!;)e Non solo a dirla tutta..
Pensa che l'anno scorso feci un'acquisto folle x un matrimonio:sandali come li hai descitti con tacco assurdo di Caovilla...belli loro, figurone, ma 2 giorni dopo avevo 2 piedi stile cotechino!!!E fortuna che ho caviglie e piede sottile...mannaggia a loro, forse dovevo solo evitare di ballarci sopra..ore e ore..
Vabbè gran soddisfazione però!
Ottima sta parmigiana, è come quella di mamy!
Bacini
saretta ;)

Pippi ha detto...

ogni tanto fare follie fa star bene.....un pò meno al portafogli...ma chi se ne frega!!!!??????? eheheheheheh bellissimo questo post! e le tue melanzane light davvero carine e da provare! ciao pippi

sweetcook ha detto...

Come ignorare il richiamo di un paio di scarpe(...o di una borsa, o di un vestito, o ....)?
Impossibile;-) Le hai comprate quindi? :D

Buonissima la parmigiana light, io la mangio spesso così:-)

In quanto alla musica dei blog, visto che spesso li guardo dal lavoro, potrai capire che mi hai fatto cosa gradita;-)nonostanti adori la musica.

unika ha detto...

e allora....non lasciarci con il fiato sospeso.....queste meravigliose scarpe son diventate tue oppure no?...un bacio
Annamaria

Virginia ha detto...

Oddio, quanto odio la frase "ce li hai uguali!"...proprio non la sopporto! Me la diceva sempre mia madre, con un attenzione ai particolari di un cavallo e ora il mio fidanzauro.
Solo che ultimamente ho cambiato genere di acquisto: ora è "ne hai già mille di quegli stampini!"...
Vabbè, sopportiamo, và!

Dolcienonsolo ha detto...

Che delizia!

Simo ha detto...

Buonissima, la parmigiana è una di quelle cose che potrei divorare a chili....se poi è light, moooolto meglio!
Ciao e buona serata

Lory ha detto...

Di al tuo lui che alla tua età le follie DEVONO far parte della tua vita ;-)
Acqua ma lo sai che qui piove da aprile?
E io settimana prox mi dovrei anche trasferire al mare ;-(
Un abbraccione tesora!

unika ha detto...

sono entratat per sapere delle scarpe...non lasciarci con il fiato in sospeso:-)
Annamaria

Dolcezza ha detto...

AGGIORNAMENTO SCARPE!

visto che qui continua a piovere manco fosse novembre, non sono ancora uscita per andarle a trovare! Oggi forse ci faccio un salto, se smettesse per un attimo!

..prossime news stasera su questi schermi! ;)

Arietta ha detto...

eheh anche io conosco bene questa ricetta....anche se sono a dieta la parmigiana light me la faccio e con notevoli feste!! che buona!!!

qui piove da giorni :(

stefano ha detto...

a me i tuoi post me fanno troppo morì.... e mi mettono una curiosità addosso.... :))

Gunther K.Fuchs ha detto...

quando piove la parmagiana è perfetta, mi paice molto la ricetta light io aggiungo un po di ricotta in genere

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

TAGS

dolci cioccolato buffet fingerfood eventi light torte biscotti oggi non si mangia primi piatti emozioni formaggi verdura dolci al cucchiaio me antipasti pesce piatti unici natale colazione ricotta crostate cucina internazionale panna contest estate merende shopping uvetta vegetariano carne piatti freschi glassa pane pensieri sfizi caffè lievitati limone pomodoro recensioni ricette al forno nocciole umbria zucchine agrumi cipolla confort food formaggio mandorle pasta di zucchero pistacchio ristoranti brunch frutta gnocchi home made insalate merenda noci pranzi secondi senza burro Kenwood Chef Cooking arancia autunno basilico caramello crudo cucina regionale gelato meme mousse pasta pinoli piselli primavera zenzero zucca bicchierini burro cene condimenti creme etsy marmellata melanzane miele semifreddi trasferte Terni bloggheanno carote cioccolato bianco contorni crema fritto giveaway happy hour icone idee golose da regalare meringa piccola pasticceria sfoglia siti solidarietà speck spuntini the birthday party project torte salate verza zuppe Instagram Santin Torino agrodolce broccoli cacao cannella carpaccio collaborazioni conserve creme brulee dieta proteica fave feste finocchio fiori di zucca mandarini martedi della moda mele olio olive out topic pasqua pasta fresca ricette base risotti viaggi vini wish list Abruzzo Germania Molise calcio cheesecake cupcakes fragole gratin liquore Strega maionese menta moda orrore pasta ripiena pasticceria peperoni porro raccolte salse torte decorate torte per bambini yogurt Berlino Gaeta Genuino Clandestino Gli Ingredienti Segreti dell'Amore Handmade Identità Golose Juve Mercato Brado Milano Monaco di Baviera Narì bed&breakfast Narì ristorante Paste di Meliga Roma San Valentino Secondi piatti Swiss Cheese Parade Zafferano Zafferano di Cascia amref anatra baccalà bignè biscotti energetici biscotti. meme burro di arachidi burro di noccioline carne cruda castagne cavolfiore cena in bianco di torino cereali charli cheesecake fredda cheesecake senza cottura chef cime di rapa composte cucina cinese cucina orientale cucina sana dai peso al natale davide scabin dior download eataly foie gras fois gras francesco apreda gianduia gorgonzola guanciale healthy healthy food iniziative inverno jovanotti kitchenaid la granda la tramontina lasagne legumi lime luca montersino macarons mangiare a Gaeta mangiare a Torino mangiare a Vasto marco stabile mollica molluschi mozzarella di bufala musica nutella pancakes pasta brisè pasta fillo patate patate viola pere piemonte pink pizza pollo premi quiche quiche alsacienne quiche lorraine quiche vosgienne radicchio remoulade remoulade di sedano rapa riso rosso roma food and wine festival rosa cipria rosmarino roveja salsa bernese salutiamoci sedano rapa semi di girasole semi di zucca sesamo spinaci street food tartufo the hummingbird bakery torrone torta alla nutella torta skate vapore vongole
Con un Poco di Zucchero
tutti i diritti riservati - vietata la riproduzione anche parziale