giovedì 29 maggio 2008

Caricaaaaaaa!


Ammazza i medici, che brutta categoria! Speriamo di non diventare così! :) E' stata una bruuuutta settimana questa, ma oggi, come dice la supermum, ho "ripreso pigolo" e quindi..eccomi sui libri, non sembra ma sto studiando. Giuro! Vabbè, un po' di public relations concedetemele, un giretto sui blog, un po' di mail arretrate...(Sembro un po' quella pubblicità brunch-lunch-loft...?) e stasera mi sa che porto la supermum a cena fuori. Visto che le scarpe non le ho comprate, investo i soldini in una cosa altrettanto piacevole no? Ma sicuramente non prima di aver finito l'insufficienza renale (capitolo54)...e di avervi raccontato la mia prima esperienza seria con il pesce. Anche se magari da questa e dalle prossime due pubblicazioni vi sembrera' il contrario, siamo arrivate a una conclusione importanti, qui a casa conunpocodizucchero: o il pesce non ci piace, o il pesce non ci piace quando lo cuciniamo noi. Va bene che non ci arriva il mare su nessun confine regionale, va bene che non abbiamo sangue marino in nessun ramo del nostro albero genealogico, ma tutte le cosine creative che ci vengono in mente con tutto il resto, con il pesce non ci prendiamo soddisfazioni, o almeno non quelle che vorremmo. A parte nei rari, rarissssimi casi che vedrete prossimamente su questi schermi... come questo!
  • Pennoni lisci di Gragnano con scampetti e datterini (per 2)
  • 200g pennoni lisci
  • 400g scampetti
  • un porro piccolo
  • una carota
  • uno scalogno
  • una costa di sedano
  • olio e.v.
  • sale e pepe
  • 10-15 pomodorini datterini
  1. Pulire gli scampetti togliendo la testa e i gusci ed eliminando l'intestino (il filino nero interno per capirci...). In un pentolino preparate la bisque: mettete le teste, i gusci, le chele, un filo d'olio.Aggiungete anche la carota, il sedano, lo scalogno, il porro e 4-5 pomodorini, il tutto tagliato a pezzi. Aggiungete circa 200ml di acqua, sale e pepe e mettete sul fuoco basso per circa mezz'ora, avendo cura di pressare bene gli ingredienti di tanto in tanto.
  2. Nel frattempo preparate una padella che possa poi contenere anche la pasta, mettete un cucchiaio d'olio a scaldare e poi i pomodorini tagliati a pezzi per un paio di minuti,; aggiungete gli scampetti puliti e spegnete il fuoco.
  3. Filtrate bene la bisque con un colino a maglie fini,e mettetela sul fuoco a ridurre, deve addensarsi leggermente, qualcuno aggiunge anche un po' di farina per ottenere maggiore densità. Quando è pronta, versatela nella padella e aggiungete anche la pasta che avrete scolato un minuto prima della cottura completa, saltate la pasta e terminate la cottura, poi cospargete, se vi piace, di prezzemolo tritato e servite.

questa era veramente ma veramente buona! E l'ho fatta tuuuutta da sola... :)

14 commenti:

unika ha detto...

mmmmmmmmmmm...che bontà questi pennoni...un bacio
Annamaria

Dolcienonsolo ha detto...

Questi pennini sono la fine del mondo!!!

Dolcezza ha detto...

@unika, un bacio anche a te...erano buoni!

@dolcienonsolo, grazie e poi era tanto che non mangiavo la pasta, dieta a zona maledetta!!!

Sere ha detto...

eh ma questa per la zona va bene???
hihihihhi
io ne mangerei un super piattone!
Sei stata bravizzzzzzzzima!

Dolcetto ha detto...

E brava la nostra dolcezza!! Non sembra che hai un "brutto rapporto" con il pesce, questo piatto è perfetto!
Bacie buon w.e.!

Ciboulette ha detto...

Quanto darei volentieri na forchettata!!!!

Be' se davvero hai un cattivo rapporto con il pesce ti meriti doppi complimenti, l'impegno ti ha pienamente ripagato!

Allora hai usato un colino a mglie fini....io per qiesto tipo di operazioni cerco il chinois, ma non lo trovo in giro.. :(
Ciao e buono studio!

giu&cat ha detto...

te l'hanno già detto tutti...e io mi devo ripetere: questo piatto è goduriosissimo!!!!!!!!!!!!!
bravaaaaaaaaaaaaa
giù

k ha detto...

Sembra ottima questa pasta! Ma la farina non ce la mettere mai, d'accordo? Basta far mantecare la pasta nel sugo anche per qualche minuto in più di un minuto con un po' acqua di cottura o con il brodo filtrato del pesce, come d'altronde mi pare abbia fatto tu :-)
Brava, brava!
baci

stefano ha detto...

come ti capisco..... io ancora non mi sono "avvicinato" al pesce... anche se io sono giustificato. :)

buon week end lungo

Dolcezza ha detto...

@sere, se mettevo 45g di pasta andava bene per la zona...ma io dico si possono mangiare 45g di pasta??? esssuvvia dai...

@dolcetto, ogni tanto mi viene bene ma è piu' impegnativo del resto!

@ciboulette, era proprio uno chinois il mio..ma come non lo trovi?mannaggia!

@giu, grassie grassie!:)

@k, io infatti non l'ho messa e nemmeno la supermum...pero' leggendo qua e la in qualche libro o rivista ho letto anche di questo!:) se me lo dici pure tu che il pesce si che lo sai fare, proprio non ci penso piu' alla farina!;) grazie!!!

@stefano,eheh tu si, sei giustificato...ma qual'è la mia scusa?!

Gialla ha detto...

Invitanti, invitanti, invitantiiiiiiiiii...
Tanti baci, a presto

Gunther K.Fuchs ha detto...

sono molto belli, anche io con il pesce non ho un buon rapporto, anche a me non piaceva e ho iniziato a mangiarlo tardi, ho iniziato con il salmone e il pesce azzurro che è unico pesce che mangio

Pippi ha detto...

che bontà e meno male che hai un brutto rapporto con il pesce..heheh ciao Pippi

Arietta ha detto...

oh si, questa si vede che è veramente una delizia :D SOLIDARIETà per il pesce,sai? ;) bacetti

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

TAGS

dolci cioccolato buffet fingerfood eventi light torte biscotti oggi non si mangia primi piatti emozioni formaggi verdura dolci al cucchiaio me antipasti pesce piatti unici natale colazione ricotta crostate cucina internazionale panna contest estate merende shopping uvetta vegetariano carne piatti freschi glassa pane pensieri sfizi caffè lievitati limone pomodoro recensioni ricette al forno nocciole umbria zucchine agrumi cipolla confort food formaggio mandorle pasta di zucchero pistacchio ristoranti brunch frutta gnocchi home made insalate merenda noci pranzi secondi senza burro Kenwood Chef Cooking arancia autunno basilico caramello crudo cucina regionale gelato meme mousse pasta pinoli piselli primavera zenzero zucca bicchierini burro cene condimenti creme etsy marmellata melanzane miele semifreddi trasferte Terni bloggheanno carote cioccolato bianco contorni crema fritto giveaway happy hour icone idee golose da regalare meringa piccola pasticceria sfoglia siti solidarietà speck spuntini the birthday party project torte salate verza zuppe Instagram Santin Torino agrodolce broccoli cacao cannella carpaccio collaborazioni conserve creme brulee dieta proteica fave feste finocchio fiori di zucca mandarini martedi della moda mele olio olive out topic pasqua pasta fresca ricette base risotti viaggi vini wish list Abruzzo Germania Molise calcio cheesecake cupcakes fragole gratin liquore Strega maionese menta moda orrore pasta ripiena pasticceria peperoni porro raccolte salse torte decorate torte per bambini yogurt Berlino Gaeta Genuino Clandestino Gli Ingredienti Segreti dell'Amore Handmade Identità Golose Juve Mercato Brado Milano Monaco di Baviera Narì bed&breakfast Narì ristorante Paste di Meliga Roma San Valentino Secondi piatti Swiss Cheese Parade Zafferano Zafferano di Cascia amref anatra baccalà bignè biscotti energetici biscotti. meme burro di arachidi burro di noccioline carne cruda castagne cavolfiore cena in bianco di torino cereali charli cheesecake fredda cheesecake senza cottura chef cime di rapa composte cucina cinese cucina orientale cucina sana dai peso al natale davide scabin dior download eataly foie gras fois gras francesco apreda gianduia gorgonzola guanciale healthy healthy food iniziative inverno jovanotti kitchenaid la granda la tramontina lasagne legumi lime luca montersino macarons mangiare a Gaeta mangiare a Torino mangiare a Vasto marco stabile mollica molluschi mozzarella di bufala musica nutella pancakes pasta brisè pasta fillo patate patate viola pere piemonte pink pizza pollo premi quiche quiche alsacienne quiche lorraine quiche vosgienne radicchio remoulade remoulade di sedano rapa riso rosso roma food and wine festival rosa cipria rosmarino roveja salsa bernese salutiamoci sedano rapa semi di girasole semi di zucca sesamo spinaci street food tartufo the hummingbird bakery torrone torta alla nutella torta skate vapore vongole
Con un Poco di Zucchero
tutti i diritti riservati - vietata la riproduzione anche parziale