mercoledì 30 gennaio 2008

OH YEAAAAAAHHHHHH!!!




Siiiiiiiiiiiiiiiiii! Ho passato l'esame immenso! Va beh, ne ho un altro alle porte e pochissssssimo tempo per prepararlo, ma verbalizzare stamattina mi ha dato una carica in piu'. Finalmente sono tornata qui, ora mi faccio un bel giretto a vedere cosa avete cucinato, detto, pensato in questi giorni.. Nella foto una delle coccole che mi ha fatto la mia mamma negli ultimi giorni di super tensione: dovete sapere che io sono cresciuta a polpette. Io adoro le polpette! Per cui qui se ne conoscono mille varianti: le classiche di carne calate nel sugo di pomodoro, le "cacio e ovo" che mi ha insegnato mia nonna, di pollo e prosciutto cotto con la panatura ai pistacchi...queste qui invece sono vegetariane: una di melanzane e l'altra fave e pecorino. Va bene, lo ammetto, sono fritte. Ma se considerate che sono vegetali...;) Se siete passati in questo spazio per scelta, sapete gia' che il mio non è un foodblog "serio", cioè io non sono all'altezza di tanti bellissimi blog, con foto stupende e ricette precise e innovative. Tutto questo per dirvi che..non saprei darvi le dosi precise:) ma mi volete bene anche per questo no? Perchè metto alla prova le vostre capacita'!

per le polpette di melanzane, io uso un paio di melanzane lunghe, piuttosto grandi, le rosolo in padella (dopo averle messe sotto sale per perdere l'amaro...) con due cucchiai d'olio, regolo di sale e di pepe, e le metto nel mixer con 1 uovo e 4-5 pugni di mollica di pane, prezzemolo e aglio. Il composto si mette a riposare in frigo una mezz'oretta, poi con le mani preparate le polpette, le passate nella farina, nell'uovo e nel pangrattato. Volendo possono essere congelate, sia prima che dopo la frittura, perchè se poi le ripassate in forno, sono ottime e croccanti. Per quelle di fave, vi propongo ben 3 varianti. Le fave vanno in ogni caso lessate e passate a crema. Poi potete:

a) unire mollica di pane q.b. un uovo e pecorino grattugiato secondo vostro gusto (io ho messo 4-5 cucchiai),fare le polpette come le altre e friggerle

b) in alternativa alla frittura, potete cuocerle nel sugo di pomodoro

b) unire patate lessate e schiacchiate, diciamo la meta' della quantita' di fave. Prendere un pezzo di pecorino semi stagionato e fare tanti piccoli cubetti quante polpette volete fare, e nascondere ogni cubetto nel centro di una polpetta. Poi, farina, uovo, pangrattato e friggere.

14 commenti:

Moscerino ha detto...

ehi ma sono meravigliose!!! quelle di melanzane in particolare, mi sa che te le rubo. io però provo a farle in forno....vediamo che succede
complimenti per l'esame!!!!

stefano ha detto...

Ehy hai vinto un premio, passa da me per ritirarlo!!! :))

ciao

NIGHTFAIRY ha detto...

Bravissima, complimenti per l'esame! :) le polpette sono buonissime!

Alex e Mari ha detto...

Sono contentissima per il tuo esame! Complimenti! Bella questa variazione di polpette. Anche io metterei le melanzane al primo posto!! Un abbraccio, Alex

adina ha detto...

grandissima, w le polpette! se penso che la mia nonna me le faceva sempre... quando era buona ed era nonna! :-)) poi si sa, talvolta le cose cambiano... :-)

Lory ha detto...

Dolce zuccherino...bravissima!!!
Ti abbraccio e ti ringrazio con tutto l'affetto possibile!

Elisa - Basilico&Co. ha detto...

gnammmmmmiii......!!!
e complimenti per l'esame!

Cuocapercaso ha detto...

Bravissima!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

brava brava!!!
Grazia

Arietta ha detto...

non sai quanto ti capisco...per me non è vita senza polpette! le mangerei in tutte le salse!! hai mai provato quelle salsiccia e fontina? hummmm....da sballo!

Adoro quelle di melanzane e di fave e quando riesco le faccio!!

complimenti per l'esame ovviamente ;)

Gnocchetto al pomodoro ha detto...

Io adoro le polpette..e poi a quest'ora vedo al foto e mi viene una fame terribile!!

Dolcezza ha detto...

@moscerino, prova con il forno molto forte, penso che vengano altrettanto bene! grazie!

@stefano, wowww! grazie passo subito a vedere di cosa si tratta!!

@night, grazie mille anche per gli in bocca al lupo!!

@alex, ti ringrazio di nuovo per l'in bocca al lupo! Le polpette provale!!

@adina, a volte le persone che amiamo tanto sono quelle che possono deluderci di piu'..ti abbraccio!

@lory carissima, grazie e ricambio forte forte l'abbraccio!

@elisa, graaaaaazieeeee! so soddisfazioni insomma!!

@grazia ti ringrazio veramente tanto, hai sempre belle parole di conforto per me! un abbraccio grande!

@arietta, grazie mille per i complimenti! salsiccia e fontina dici eh..interessante!! prova le melanzane cmq, ma danno dipendenza!!:)

@gnocchetto, siii penso che ci farei anche colazione!



un abbraccio a tutti vi ringrazio di cuore per il vostro appoggio per i miei esametti!!

Cris ha detto...

ciao !!!!!ho guardato il tuo blog e lo trovo carino.ti invito a gurdare il mio,e se ti piace,possiamo fare uno scambio link!!!!il mio blog è http://wwwblogdicristian.blogspot.com/ ciao.fammi sapere.

CoCò ha detto...

Devo rire che le polpette di fave non le avevo mai sentite immagino comunque che siano buone.

Daniela ha detto...

anche a me piacciono molto le polpette di melanzane...
queste per esempio sono stupende...

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

TAGS

dolci cioccolato buffet fingerfood eventi light torte oggi non si mangia biscotti primi piatti emozioni formaggi verdura dolci al cucchiaio me antipasti pesce piatti unici natale colazione ricotta crostate cucina internazionale panna contest estate merende shopping uvetta vegetariano carne piatti freschi glassa pane pensieri sfizi caffè lievitati limone pomodoro recensioni ricette al forno nocciole umbria zucchine agrumi cipolla formaggio mandorle pasta di zucchero ristoranti brunch confort food frutta gnocchi home made insalate merenda noci pistacchio pranzi secondi senza burro Kenwood Chef Cooking arancia basilico caramello crudo cucina regionale gelato meme pasta pinoli piselli primavera zenzero zucca autunno burro cene condimenti etsy marmellata melanzane miele mousse semifreddi trasferte Terni bicchierini carote contorni creme fritto giveaway happy hour icone idee golose da regalare meringa sfoglia siti solidarietà speck spuntini the birthday party project torte salate verza zuppe Instagram Santin Torino agrodolce bloggheanno broccoli cannella carpaccio cioccolato bianco collaborazioni conserve crema creme brulee dieta proteica fave feste finocchio fiori di zucca mandarini martedi della moda mele olio olive out topic pasqua pasta fresca piccola pasticceria ricette base risotti viaggi vini wish list Abruzzo Germania Molise cacao calcio cheesecake cupcakes fragole gratin liquore Strega maionese menta moda orrore pasta ripiena peperoni porro raccolte salse torte decorate torte per bambini yogurt Berlino Gaeta Genuino Clandestino Gli Ingredienti Segreti dell'Amore Handmade Identità Golose Juve Mercato Brado Milano Monaco di Baviera Narì bed&breakfast Narì ristorante Paste di Meliga Roma San Valentino Secondi piatti Swiss Cheese Parade Zafferano Zafferano di Cascia amref anatra baccalà bignè biscotti energetici biscotti. meme burro di arachidi burro di noccioline carne cruda castagne cavolfiore cena in bianco di torino cereali charli cheesecake fredda cheesecake senza cottura chef cime di rapa composte cucina cinese cucina orientale cucina sana dai peso al natale davide scabin dior download eataly foie gras fois gras francesco apreda gianduia gorgonzola guanciale healthy healthy food iniziative inverno jovanotti kitchenaid la granda la tramontina lasagne legumi lime luca montersino macarons mangiare a Gaeta mangiare a Torino mangiare a Vasto marco stabile mollica molluschi mozzarella di bufala musica nutella pancakes pasta brisè pasta fillo pasticceria patate patate viola pere piemonte pink pizza pollo premi quiche quiche alsacienne quiche lorraine quiche vosgienne radicchio remoulade remoulade di sedano rapa riso rosso roma food and wine festival rosa cipria rosmarino roveja salsa bernese salutiamoci sedano rapa semi di girasole semi di zucca sesamo spinaci street food tartufo the hummingbird bakery torrone torta alla nutella torta skate vapore vongole
Con un Poco di Zucchero
tutti i diritti riservati - vietata la riproduzione anche parziale