lunedì 30 gennaio 2012

Involtini Primavera


Perchè quando uno dice di saper cucinare, dovrebbe essere capace di cucinare un po' tutto. O no? Perchè poi magari capita che alzi la cassa della misterybox e sotto c'è qualcosa che non hai mai usato! :-) E allora che si fa? Deliri mastercheffiani a parte, io sono fatta cosi', ogni tanto mi prende la fissazione per qualcosa e non me lo levo dalla testa finchè non lo faccio. Finchè si tratta di esperimenti culinari, via via.. qualche volta esce fuori una ciofeca di proporzioni storiche, mentre altre mi stupisco dei risultati. Sabato scorso ho pensato di cimentarmi in una cena cinese. Vi dirò, non ci avrei scommesso una lira, ma è venuto tutto davvero buonissimo! Il menu' prevedeva: ravioli al vapore, spaghetti di riso con carne e verdure, involtini primavera e pollo alle mandorle. L'unica traccia di cui posso parlarvi sono appunto questi involtini..


Involtini Primavera


pasta fillo 
un porro
due carote 
una piccola verza
olio e.v
sale
pepe
un cucchiaio di salsa di soia






Pulite le verdure: private il porro della parte esterna piu' dura (tenetela comunque da parte, è perfetta per il pollo alle mandorle!), pulite le carote ed eliminate le foglie esterne dalla verza (utili per cuocere i ravioli al vapore!). Lavate bene tutte le verdure e tagliatele a striscioline. Scaldate due cucchiai di olio nel wok, saltate prima il porro, poi la carota e infine la verza. Salate e lasciate cuocere per una decina di minut,i aggiungendo poca acqua calda se dovessero asciugarsi troppo. Aggiungete la salsa di soia alla fine della cottura e lasciate raffreddare. Tagliate dei quadrati di pasta fillo: per ogni involtino, spennellate quattro quadrati con l'olio e sovrapponeteli uno all'altro. Disponete un po' di ripieno al centro di ogni quadrato, ripiegate prima gli angoli laterali, poi quello superiore e infine chiudete l'involtino, spennellando anche l'interno con l'olio d'oliva. Per quanto riguarda la cottura, ero convinta che fossero fritti (immersi nell'olio per intenderci!), invece pare che debbano essere rosolati in poco olio nel wok. Il mio consiglio è di tenere la fiamma bassa e girarli molto spesso (la pasta fillo è molto delicata e si brucia facilmente!), togliendoli non appena appaiono dorati e croccanti. 


20 commenti:

Simo ha detto...

li adoro...e non avevo mai pensato di farli io in casa...me li segno!

Valentina ha detto...

che belli gli involtini primavera fatti in casa!!!! annoto subito la ricettuzza!!!!

Memole ha detto...

Belli e buoni!!!

°Glo83° ha detto...

buonissimi!!!!!! da provare al più presto! ;)

raffy ha detto...

che belli, perfetti...bravissima!

Al Cuoco! ha detto...

Come esperimento è riuscito alla grande. Sembrano quelli di un ristorante, anche la presentazione è molto suggestiva. bravissima :)

Simona la golosa ha detto...

Ma che belli che sono! Mi hai fatto venire voglia di mangiare cinese questa sera :-)

piccoLINA ha detto...

Uhhhh, quanto mi piacciono!!!!!
Ti son venuti davvero perfetti! Certo se ci fossero anche le altre ricettuzze....le mie belve adorano i ravioli al vapore! :-)

Un abbraccio e a presto
Paola

Saretta ha detto...

Anche sule sfide culinarie beless siamo allineate..Sono bellizzimi!!!!Certo che andiamo a fare sciopping insieme!kisses

UnaZebrApois ha detto...

Io ho fffffame e a vedere i tuoi involtini sto per rantolare dall'acquolina!!! Fantastici!!!

Zonzolando ha detto...

bellissimi e immagino buonissimi… si mangiano con gli occhi!! :-)

Nena ha detto...

bravissima, sembrano davvero buone;) Anche io sono come te e la stessa cosa è successo a me per quanto riguardano gli involtini che mi ero fissata di provarli in casa. L'anno scorso li ho provati per la prima volta e sono fantastici:)
Se vuoi vedere come li ho fatto io ti metto il link; http://paradiserecipe.com/2011/02/05/involtini-primavera-chu%E2%80%99un-chan/?lang=it

Comunque complimenti per i tuoi:)

ricette leggere ha detto...

interessante con la pasta fillo. Io ho comprato proprio ieri i dischi di riso ma non li ho ancora provati... devo inventarmi qualcosa senza usare il fritto...!

Claudia ha detto...

Non ci credo, sono così semplici!? E io che credevo fossero impossibili da fare home made! Adesso che mi hai preso per la gola non mi rimane che segnarmi la ricetta e provare a rifarli! Li adoro!

Ambra ha detto...

Sono strepitosi!!!Meglio dell'originale!!!Quanto mi piacciono...ne mangerei una caterva!!Smack!

Francesca ha detto...

Anche a quest'ora mi fanno una gola micidiale, li adorooo!!! E sono venuti bellissimi, colorati uniformemente!!
Franci

Benedetta ha detto...

grazie a tutte, sopratutto di essere passate a salutarmi!

@piccolina, purtroppo non sono riuscita proprio a fotografarli, pero' ho seguito la ricetta di Peperoni e Patate, questa qui http://www.peperoniepatate.com/2010/04/i-ravioli-al-vapore.html e te la consiglio perchè erano favolosi! ti consiglio di ungere leggermente la base che poggi sulla foglia di verza altrimenti si attaccano e quando li tiri su si rompono! :-)

@saretta, eddaje allora, prepara un tour che prima o poi arrivo!

@claudia, anche io credevo fossero difficili, sopratutto da chiudere! invece sono molto piu' semplici del previsto, solo occhio alla cottura!

@francesca, sapessi quanti ne ho bruciati prima di capire quando toglierli!! :D

Veronica ha detto...

Adoro gli involtini primavera !!! I tuoi sono venuti benissimo !! Brava !! :-)

Chiara ha detto...

meravigliosiiii!!!!
e visto che finalmente ho trovato la pasta fillo,li farò prestissimo!!!
grazieeee!

giochidicucina ha detto...

Ora prendo la ricetta e la provo, anche se il mio lui non gradirà la verdura. Pero a me sembrano deliziosi cosi provo a farli. Grazie per la ricetta. Bacioni

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

TAGS

dolci cioccolato buffet fingerfood eventi light torte oggi non si mangia biscotti primi piatti emozioni formaggi verdura dolci al cucchiaio me antipasti pesce piatti unici natale colazione ricotta crostate cucina internazionale panna contest estate merende shopping uvetta vegetariano carne piatti freschi glassa pane pensieri sfizi caffè lievitati limone pomodoro recensioni ricette al forno nocciole umbria zucchine agrumi cipolla formaggio mandorle pasta di zucchero ristoranti brunch confort food frutta gnocchi home made insalate merenda noci pistacchio pranzi secondi senza burro Kenwood Chef Cooking arancia basilico caramello crudo cucina regionale gelato meme pasta pinoli piselli primavera zenzero zucca autunno burro cene condimenti etsy marmellata melanzane miele mousse semifreddi trasferte Terni bicchierini carote contorni creme fritto giveaway happy hour icone idee golose da regalare meringa sfoglia siti solidarietà speck spuntini the birthday party project torte salate verza zuppe Instagram Santin Torino agrodolce bloggheanno broccoli cannella carpaccio cioccolato bianco collaborazioni conserve crema creme brulee dieta proteica fave feste finocchio fiori di zucca mandarini martedi della moda mele olio olive out topic pasqua pasta fresca piccola pasticceria ricette base risotti viaggi vini wish list Abruzzo Germania Molise cacao calcio cheesecake cupcakes fragole gratin liquore Strega maionese menta moda orrore pasta ripiena peperoni porro raccolte salse torte decorate torte per bambini yogurt Berlino Gaeta Genuino Clandestino Gli Ingredienti Segreti dell'Amore Handmade Identità Golose Juve Mercato Brado Milano Monaco di Baviera Narì bed&breakfast Narì ristorante Paste di Meliga Roma San Valentino Secondi piatti Swiss Cheese Parade Zafferano Zafferano di Cascia amref anatra baccalà bignè biscotti energetici biscotti. meme burro di arachidi burro di noccioline carne cruda castagne cavolfiore cena in bianco di torino cereali charli cheesecake fredda cheesecake senza cottura chef cime di rapa composte cucina cinese cucina orientale cucina sana dai peso al natale davide scabin dior download eataly foie gras fois gras francesco apreda gianduia gorgonzola guanciale healthy healthy food iniziative inverno jovanotti kitchenaid la granda la tramontina lasagne legumi lime luca montersino macarons mangiare a Gaeta mangiare a Torino mangiare a Vasto marco stabile mollica molluschi mozzarella di bufala musica nutella pancakes pasta brisè pasta fillo pasticceria patate patate viola pere piemonte pink pizza pollo premi quiche quiche alsacienne quiche lorraine quiche vosgienne radicchio remoulade remoulade di sedano rapa riso rosso roma food and wine festival rosa cipria rosmarino roveja salsa bernese salutiamoci sedano rapa semi di girasole semi di zucca sesamo spinaci street food tartufo the hummingbird bakery torrone torta alla nutella torta skate vapore vongole
Con un Poco di Zucchero
tutti i diritti riservati - vietata la riproduzione anche parziale