venerdì 20 gennaio 2012

Espresso Brownie Cake


Se dipendesse da me, supererei ogni giorno la dose massima di caffè umanamente tollerabile. Ho avuto periodi in cui ne prendevo anche 6 o 7 al giorno, non ne vado fiera, ma visto che la mia giornata è sempre iniziata molto presto, quando arrivavo a lezione ero gia' al terzo. Certo, non è che mi vada bene qualunque caffè. Io voglio l'espresso, come quello del bar, con la cremina sopra e bello forte. Svegliarmi con il caffè della moka, per dire, è un po' una mezza punizione. E lo so che "il caffè vero è quello della moka", ma a me piace l'espresso, come quello del bar. Anzi, io me lo faccio molto meglio del bar. Ad esempio, molti bar non sanno  che ogni tanto la macchina andrebbe pulita, ed è per questo che in molti bar il caffè fa schifo. Invece io, dopo 200, 300 caffè al massimo, decalcifico. Scientificamente. :-) Oppure, io odio la tazzina bollente. Avete presente il sopra di una macchina da bar no? Con tutte le tazze sopra tenute bene in caldo. Ecco, io odio ustionarmi con la tazzina e dover aspettare 5 minuti in piedi al bancone che il caffè diventi di una temperatura accettabile per la mia lingua, prima, e per il mio esofago, dopo. La mia tazzina non è fredda, ma nemmeno incandescente. E' tiepida, giusta. :-) Ma la vera rivoluzione, è stata cambiare macchina del caffè. E ve lo dico, faccio nomi, tanto come testimonial hanno già Mr.decaffeinatoClooney, non credo che alla Nespresso interessi un blog scalcagnato tipo questo! (O si? No eh..vabè). La cosa che mi piace di piu' è poter scegliere il tipo di miscela adatto al momento. Nella macchina c'è un vero Menu, che riporta tutti i caffè con le varie caratteristiche e intensità. Mi viene da ridere, perchè una cosa che, invece, il mio Lui odia, quando gli dico "vuoi un caffè?"  è rispondere alla domanda successiva, cioè "quale vuoi?". In genere dice una parola a caso, giusto per non dirmi "quello che ti pare" :-). Altra cosa bellissima è andare a comprare il caffè nelle boutique Nespresso. Ooh, come mi diverto. Non solo perchè alla Rinascente di Piazza Fiume il corner è immerso nel reparto casa&cucina, nel quale mi comprerei pressochè tutto. Ma anche perchè lì sono tutti concentrati come se fossi, che ne so, da Cartier, pronta a comprare un diamante del valore di un appartamento. E invece stai solo comprando il caffè. E quando ti danno la tua shopper superfashion piena di cialdine di mille gusti diversi (mai dimenticare di chiedere se c'è qualche limited edition!), prima di salutarti, sorridendo ti dicono: "Signorina, gradisce un caffè?" 


Espresso Brownie Cake
per una torta di 22cm di diametro

180g di burro
130g cioccolato fondente
180g zucchero semolato 
4 uova intere
140g farina 00
1 cucchiaino di caffè in polvere
1 tazzina di caffè (io usato il Ristretto Nespresso)


Accendete il forno a 180° (io ho usato la funzione ventilato+statico), prendete un foglio di carta forno, bagnatelo sotto l'acqua corrente, strizzatelo e asciugatelo con un canovaccio. Sistematelo in uno stampo rotondo di 22 cm di diametro (o quadrato con 22 cm di lato). Sciogliete a bagno maria il burro con il cioccolato, aggiungete lo zucchero e mescolate bene per un paio di minuti. Togliete dal fuoco e aggiungete il caffè in polvere, facendolo sciogliere nel composto ancora caldo. Unite poi un uovo per volta, mescolando con una frusta e facendolo assorbire bene prima di aggiungere il successivo. Aggiungete ora il caffè e in ultimo la farina setacciata, mescolando finchè il composto non sarà omogeneo e brillante. Versate nello stampo e lasciate cuocere per circa 20 minuti. A cottura ultimata, il dolce avrà una crosticina in superficie ma dentro dovrà risultare morbido (il che significa che alla prova stecchino non avrete uno stecchino completamente asciutto). Lasciate raffreddare nello stampo e sformatelo su un piatto da portata. Prima di servire spolverate di zucchero a velo. 

Nota1: la torta è molto semplice da fare, non serve nè impastatore, nè planetaria e nemmeno le fruste elettriche, si realizza facilmente a mano in pochissimo tempo. 
Nota2: se usate uno stampo piu' grande (a mio parere non oltre 24cm) fate attenzione ai tempi di cottura, diminuiteli di qualche minuto. La particolarità è proprio che l'interno deve restare cremoso/fondente, come un brownie. 
Nota3: la mia idea, per usarla come dessert per una cena, è di realizzarla in monoporzioni, facendo piccole tortine (usando stampi a bordi bassi intorno agli 8cm di diametro) e accompagnandola con un gelato al caffè. 

...Il mio consiglio, se siete amanti del caffè, è di provare a farla!



ps: avete visto quante novità? Il Profilo Facebook, la Pagina Facebook, la Canzone del Giorno... :-) su Twitter potevate già trovarmi da tempo..e tra poco altre novità e dritte per lo shopping...stay tuned!

14 commenti:

raffy ha detto...

se me la presenti ora...te la divoroooooooooooo!!! che meraviglia, complimenti..

Federica Simoni ha detto...

fa vo lo sa!!!!!!!!!!!!!

resy ha detto...

Dedicata a chi ama il caffè? Allora debbo provarla subito! Mi hai fatto venir voglia di comprarmi la Nespresso, ma ho già la Lavazza & Cappuccino inutilizzata (il sistema delle cialde da ordinare in quantità industriale mi ha demoralizzata), per ora mi accontento del caffè della moka che comunque a me viene eccezionale (non lavare mai la moka con il detersivo era l'imperativo di mia madre e quando ogni tanto lo faceva poi buttava via almeno 2 macchinette di caffè prima di berlo nuovamente).
Tornando alla tua cake, dovrebbe essere fantastica!!!
Ciao ciao

Memole ha detto...

Deliziosa!!!

Cristina ha detto...

Adorooooooo il caffè!!!!E di conseguenza anche questa versione del brownies!

Saretta ha detto...

Beeeeeeee!Ci credi che io amo il profumo del caffè ma non il caffè?!L'aroma insomma m'inebria, il gusto invece....
E col caffè(io ero da Nescafè, vedi tu l'insulto all'italianità) ho chiuso un 3 anni fa,abbracciando cn passione solo l'orzo:D.Anche perchè il caffè mi trasformava nell'uomo ragno e mi agitava un filo...
Dopo questa pappa di cui nu te ne potrebbe fregà de meno, amo questo dolce!!!Ecco nei dolci mi piace il caffè!
Bacione

°Glo83° ha detto...

un mix strepitoso: adoro i brownies, il cioccolato e il caffè...quindi dopo essermi ripresa dall'attacco di acquolina non mi resta che provarla!!! ;)

Simo ha detto...

Pensa che adoro il caffè ma per ragioni di salute non posso berne...in un dolce però...posso provare, l'aspetto è decisamente favoloso!

Giovanna ha detto...

complimenti un blog carinissimo mi sono aggiunta se ti va passa mi farebbe piacere

resy ha detto...

Benedetta, non ho resistito e questa sera l'ho fatta. E' di una morbidezza incredibile, ottima. Il mio stampo di silicone che ho voluto inaugurare è da 23 cm di diametro e quindi é venuta leggermente più bassa, inoltre forse per colpa del mio forno che è solo statico, con 20 minuti era ancora cruda, l'ho dovuta lasciare ancora 15 minuti, ma alla fine il risultato è stato eccezionale. Grazie ancora per la ricetta.
Resy

Moscerino ha detto...

visto? io lo dico sempre che devo comprare quella macchina per l'espresso, ma mio marito sostiene che non ci serva :((
Il tuo blog è sempre bellissimo, (sospiro)...ti invidio! Io vorrei tornare a postare qualcosa...fosse anche solo un biscotto banale, una tortina già vista...va beh, per adesso mi godo la mia bimba, ammiro il tuo blog e ti mando un bacio!

Benedetta ha detto...

grazie a tutte, sopratutto di essere passate di qui..!

@resy, ti e' piaciuta? sono molto contenta che tu l'abbia provata..si immagino che il forno statico allunghi la cottura, l'importante è che dentro fosse morbida, il giorno dopo (raffreddata quindi) fondente come un brownie! grazie a te, un abbraccio!

@saretta, te in versione uomo ragno..:-) un bacio grande!

@mos, che bellobellobello sentirti! un bacino alla piccola moscerina e un abbraccio a te! brava brava brava!

cessione del quinto ha detto...

Cioccolato più caffè una buona miscela,me encanta...,domenica avrò ospiti a casa per il pranzo ,già sto pensando in preparare questo dolce per fare un figurone.Grazie.Daniela

Mademoiselle ha detto...

Ha un'aria deliziosa: questo weekend provo a farla! Mi viene da ridere perché anch'io apprezzo le stesse cose che hai citato tu e qualche tempo fa ho scritto un post sulla mia Nespresso. Se vuoi lo trovi qui: http://comesepiovesse.wordpress.com/2011/12/14/recensione_nespresso/

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

TAGS

dolci cioccolato buffet fingerfood eventi light torte biscotti oggi non si mangia primi piatti emozioni formaggi verdura dolci al cucchiaio me antipasti pesce piatti unici natale colazione ricotta crostate cucina internazionale panna contest estate merende shopping uvetta vegetariano carne piatti freschi glassa pane pensieri sfizi caffè lievitati limone pomodoro recensioni ricette al forno nocciole umbria zucchine agrumi cipolla confort food formaggio mandorle pasta di zucchero pistacchio ristoranti brunch frutta gnocchi home made insalate merenda noci pranzi secondi senza burro Kenwood Chef Cooking arancia autunno basilico caramello crudo cucina regionale gelato meme mousse pasta pinoli piselli primavera zenzero zucca bicchierini burro cene condimenti creme etsy marmellata melanzane miele semifreddi trasferte Terni bloggheanno carote cioccolato bianco contorni crema fritto giveaway happy hour icone idee golose da regalare meringa piccola pasticceria sfoglia siti solidarietà speck spuntini the birthday party project torte salate verza zuppe Instagram Santin Torino agrodolce broccoli cacao cannella carpaccio collaborazioni conserve creme brulee dieta proteica fave feste finocchio fiori di zucca mandarini martedi della moda mele olio olive out topic pasqua pasta fresca ricette base risotti viaggi vini wish list Abruzzo Germania Molise calcio cheesecake cupcakes fragole gratin liquore Strega maionese menta moda orrore pasta ripiena pasticceria peperoni porro raccolte salse torte decorate torte per bambini yogurt Berlino Gaeta Genuino Clandestino Gli Ingredienti Segreti dell'Amore Handmade Identità Golose Juve Mercato Brado Milano Monaco di Baviera Narì bed&breakfast Narì ristorante Paste di Meliga Roma San Valentino Secondi piatti Swiss Cheese Parade Zafferano Zafferano di Cascia amref anatra baccalà bignè biscotti energetici biscotti. meme burro di arachidi burro di noccioline carne cruda castagne cavolfiore cena in bianco di torino cereali charli cheesecake fredda cheesecake senza cottura chef cime di rapa composte cucina cinese cucina orientale cucina sana dai peso al natale davide scabin dior download eataly foie gras fois gras francesco apreda gianduia gorgonzola guanciale healthy healthy food iniziative inverno jovanotti kitchenaid la granda la tramontina lasagne legumi lime luca montersino macarons mangiare a Gaeta mangiare a Torino mangiare a Vasto marco stabile mollica molluschi mozzarella di bufala musica nutella pancakes pasta brisè pasta fillo patate patate viola pere piemonte pink pizza pollo premi quiche quiche alsacienne quiche lorraine quiche vosgienne radicchio remoulade remoulade di sedano rapa riso rosso roma food and wine festival rosa cipria rosmarino roveja salsa bernese salutiamoci sedano rapa semi di girasole semi di zucca sesamo spinaci street food tartufo the hummingbird bakery torrone torta alla nutella torta skate vapore vongole
Con un Poco di Zucchero
tutti i diritti riservati - vietata la riproduzione anche parziale