sabato 23 ottobre 2010

La Mia Sfida..e il vincitore!



La prima volta che ho visto questa meraviglia di torta stavo sfogliando il libro "Tiramisù e Chantilly" di Luca Montersino, subito dopo averlo comprato. Per chi adora gelati e semifreddi come me era una vera tentazione. Certo un po' complesso: un semifreddo al mascarpone con un inserto al caffè intervallato da sottili sfoglie di cioccolato fondente...impossibile da realizzare prima di aver imparato a temperare il cioccolato. Ho ormai una venerazione per quest'uomo, pensate che quando lo guardo cucinare in tv, ci parlo, e sono anche quasi certa che mi risponda. In ogni caso c'era qualcosa che non potevo sostenere in questa ricetta: la panna montata nella crema del tiramisu. E' piu' forte di me, non riesco proprio a pensare di aggiungere panna al mascarpone, nè nel tiramisù normale, classico, nè in nessuna sua altra forma. Quindi ho pensato di farne a meno e ho modificato leggermente anche la base di biscotto. Montersino non me ne vorrà, anche perchè il risultato è stato davvero ottimo, e vedere fare il bis con una torta cosi consistente (anche le torte gelate non sono mai pesanti) è sempre una soddisfazione. Sopratutto quando si viene da un paio di settimane in cui si prova a fare dei dolci piuttosto banali e si ottengono un paio di ciofeche importanti...

Insomma questa è la mia sfida, e si aggiunge a tutte le altre che hanno partecipato al contest. E' stato proprio difficile scegliere, sopratutto tra le 5 che vi avevo proposto nel sondaggio. Ringrazio prima di tutto le partecipanti che hanno raccolto la sfida con entusiasmo, ma sopratutto le 26 anime pie che mi hanno aiutato a scegliere e decretare il vincitore in modo da togliermi le responsabilità! :-) E quindi...ecco il podio!

Al terzo posto
Molly - Camembert Home Made
4voti

Al secondo posto
Stefania - Torta Setteveli
5voti

And the winnerS are..
Carlotta&Valentina - Boeuf Bourguignon
11voti

invito le concorrenti che hanno terminato la gara sul podio a mandarmi i loro dati via mail, c'è una sorpresa anche per la seconda e la terza classificata...A Carlotta e Valentina, tanti complimenti!



Millefoglie croccante di semifreddo al mascarpone e caffè
per una torta da circa 15persone

per la base tiramisu pastorizzata:
100g acqua
320g zucchero
175g tuorli

per la meringa italiana:
60g acqua
200g zucchero
125g albume

per il semifreddo al caffè:
15og base tiramisu
100g caffè espresso
25g caffè solubile
175g meringa italiana
500g panna montata

per il semifreddo al mascarpone:
200g base tiramisu
130g meringa italiana
335g mascarpone
(335g panna montata da me omessi)

per le sfoglie di cioccolato:
200g di cioccolato fondente (70% montersino, 55% io)

per la base (variazione)
pan di spagna sottile al cacao
zucchero 100g
tuorli 110g
miele 12g
albume 190g
zucchero 25g
farina 00 70g
cacao amaro 20g
fecola di patate 75g
per il procedimento seguire qui

Per prima cosa preparare la base di pan di spagna e le sfoglie di cioccolato: temperatelo, poi stendetelo su carta forno e dategli lo spessore di circa 1mm. Fatelo rapprendere, poco prima che sia solido prendete un cerchio inox piu' piccolo dello stampo che avete intenzione di usare per la torta, e tagliate 5 cerchi di cioccolato. Fate solidificare perfettamente in frigo, con un altro foglio di carta forno e una teglia sopra a far peso, prima di togliere il cioccolato in eccesso e staccarli dalla carta da forno. Preparate la base tiramisu: portate in un pentolino zucchero e acqua fino alla temperatura di 121°, mettete i tuorli nella planetaria e iniziate a montarli con la vaniglia; quando lo sciroppo è arrivato a temperatura versatelo a filo suoi tuorli montando energicamente, fate andare la macchina fino a completo raffreddamento della massa. Stesso procedimento per la meringa italiana: portate lo sciroppo a 121°, versate sugli albumi nella planetaria e montate finchè la massa non è fredda e montata.

Prepariamo il semifreddo al caffè: sciogliamo il caffè solubile in quello espresso e facciamo raffreddare, poi uniamo a 150g di base tiramisu (un po' meno della metà del totale), 175g di meringa italiana mescolando con attenzione dal basso verso l'alto e infine la panna montata con lo stesso tipo di movimento (nota: con queste dosi a me è avanzato tantissimo semifreddo al caffè, ci ho riempito un altro stampo da plum cake...). Amalgamate bene e mettete in un sac a poche.
Prendete ora l'anello con cui avete tagliato le sfoglie di cioccolata e ponetelo in un piatto liscio rivestito con un foglio di carta forno tagliato a misura: staccate le sfoglie delicatamente e mettete la prima sulla base del cerchio, coprite con uno strato di semifreddo al caffè partendo dal centro e lasciando 1cm dal bordo, mettete sopra la seconda sfoglia di cioccolato, premete leggermente e proseguite alternando cioccolato e semifreddo, completando con l'ultima sfoglia di cioccolato. Mettete tutto in freezer o in abbattitore finchè non è completamente solidificato.

Preparate ora il semifreddo al mascarpone: unite il mascarpone alla base tiramisù rimanente (circa 200g) e alla meringa italiana (130g) sempre con movimenti dal basso verso l'alto. Io non ho aggiunto panna montata e il composto è stato perfettamente sufficiente a realizzare la torta.
Quando il semifreddo al caffè è del tutto congelato, prendete uno stampo a cerniera di 28cm di diametro, rivestite la base con la pellicola e stendete uno strato di semifreddo al mascarpone. Inserite il semifreddo al caffè nella parte centrale e coprite con il resto del semifreddo al mascarpone. Mettete tutto in freezer o in abbattitore.

Tagliate a misura il pan di spagna al cacao e chiudete la torta, bagnate con due caffè lunghi zuccherati con due cucchiaini, aiutandovi con un pennello da pasticceria e rimettete tutto in congelatore.
Per la finitura: sciogliete e temperate 200g di cioccolato fondente, stendetelo su un foglio di carta forno in una striscia che abbia la lunghezza della circonferenza della torta. Sformate la torta, aiutandovi se necessario facendo calore con un phon sul bordo della tortiera. Capovolgetela su un piatto da portata in modo che poggi sulla base di biscotto. Fate rapprendere quasi compleatamente la striscia di cioccolato, poi aiutandovi con la carta fatela aderire al bordo della torta. Decorate la superficie come piu' vi piace e rimettete in freezer fino a circa 20 minuti prima di servire.

23 commenti:

Vicky ha detto...

Anche io non sopporto la panna nel tiramisù.. beh non sopporto l'idea visto che non l'ho mai assaggiata ma credo sarebbe un vero mattone.. e su questa tortina sbavo da un pezzo... brava e complimenti per il coraggio!

Luciana ha detto...

Ciao Benedetta...complimenti alle vincitrici!!! io la panna nel titamisù non ce la metto proprio!!! comunque bravissima, questa torta è davvero difficile ed imponente...hai avuto un bel coraggio e tanta pazienza a realizzarla...brava!!! buon fine settimana :)

Benedetta ha detto...

grazie ragazze, e viene perfettamente anche senza aggiungere panna! sono contenta che siate d'accordo con me!
grazie di essere passate e a presto!

FairySkull ha detto...

mamma mia è meravigliosa questa torta! complimenti davvero!!!

k@tia ha detto...

era talmente bella!! avete avuto il coraggio di tagliarlaaaaaaaaaaa!! assassiniii!

Elisa80 ha detto...

Complimenti alle vincitrici ..... ma soprattutto complimenti a te copio e rifarò questo semifreddo godurioso!!!! Baci

Luca and Sabrina ha detto...

Complimenti ai vincitori!!!!!
Ma siamo rimasti rapiti, stregati, ammaliati da questa torta millefoglie che è forse una delle cose più golose e irresistibili che abbiamo visto negli ultimi tempi! ci siamo mangiati l'intera torta col pensiero, sei da applauso!!!!
Baci da Sabrina&Luca

Ginestra ha detto...

Scusa posso svenire qui? Ah ma c'hai la montersinite acuta anche tu? Sai che mia suocera m'ha dato il decoder di Sky, ma Montersino dove si becca?
Io sono rimasta folgorata... non da lui ma da te! Sei stata strepitosamente brava! Una torta degna del miglior pasticcere!
sbavo e ti auguro buonanotte!

Ginestra ha detto...

sbavo ancora e non riesco a staccarmi dalle foto!... sigh! Non riuscirò mai a rifarla! haaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa:((

Paola ha detto...

wow. complimentissimi per la buona riuscita di qusta torta gelato. sono sicura che a montersino non dispiace della leggera variazione (anche io come te proprio non sopporto l'idea che possa esserci della panna nella crema al mascarpone del tiramisù).

bravissima davvero

EliFla ha detto...

Bravissime alle vincitrici!
Ancora più bravissima ( non si può dire...ma lo dico!!!) a te!!!!
Seguendo da sempre la ricetta della mia nonna, anche qui da me ..niente panna nel tiramisù (anche se una volta ne ho assaggiato uno ed era molto buono!!)...anche io sto cominciando ad avere i primi sintomi di Montersinite...ma è ancora troppo troppo per le mie capacità...quindi quando vengo a casa tua a mangiarne una (due-tre) fetta???Buona domenica e comoplimenti

Benedetta ha detto...

grazie a tutte ragazze, siete davvero troppo gentili!

@ginestra, montersino fa una trasmissione su alice canale 416 che si chiama peccati di gola! guarda che cosa fa...!

sono contenta che siate tutte d'accordo sul fatto della panna...io non lo mando proprio giù il tiramisu pannoso, già il mascarpone è quello che è, non facciamoci (troppo) del male! ;-)

un abbraccio a tutte e grazie di essere passate!

Chiara ha detto...

Ciao Benedetta, complimenti alle vincitrici e complimenti a te! Se avessi partecipato avresti sicuramente vinto! Alla prossima sfida! ;)

Mirtill@ ha detto...

Accidenti, questa è una vera opera d'arte! E' veramente bellissimo! Anche io sogno di realizzarlo prima o poi...quando mi farò coraggio! :-) A te è venuto benissimo! E complimenti anche alle vincitrici!

Una cucina a pois ha detto...

Magnifica questa millefoglie croccante!!! Per fortuna non era in sfida... così abbiamo vinto noi :-)
Adesso non ci resta che venire a ritirare il premio...
buona giornata e GRAZIEEEEE
bacio

Trattoria Trinacria ha detto...

Ciao,
siamo una trattoria siciliana di Milano. Siamo in via Savona. Ci piace il tuo blog.
Siamo appena partiti, ma posteremo tutto all'insegna della Sicilia: ricette, vini, racconti di città e cultura.
Se ti va puoi seguirci.
A presto!
Trattoria Trinacria
http://trattoriatrinacria.blogspot.com

Acquolina ha detto...

questa torta è un'opera d'arte! peccato che finiscano così in fretta dopo tanto lavoro, ma una bontà simile non dura molto...
complimenti alle vincitrici!

mary ha detto...

Non ci credo ancora!!!!Avete apprezzato la mia idea al punto di premiarmi, sono troppo troppo felice è la prima volta che vinco qualcosa e non grazie alla fortuna!! bellissimo!Grazie grazie di cuore a tutti e soprattutto a te Benedetta!!!
Che onore!!!!!!!!!!

Una cucina a pois ha detto...

Ai vincitori va anche una fetta di questa fantastica torta?!?!?!

Saretta ha detto...

Benedetta bella, ma la vincitrice sei tu!hai realizzato un docle da alta pasticceria!!!!

Stefy e Rosy ha detto...

Ma che torta spettacolare che hai fatto, davvero complimeti. io, prima di poter pensare di fare una cosa del genere, dovrei imparare a temperare il cioccolato!
sono troppo contenta di essere salita sul podio, grazie mille!!!
stefania

( parentesiculinaria ) ha detto...

Caspitaaaaaa! Che bontà!! Ma non era previsto un assaggio della ricetta vincitrice a tutti i partecipanti?? Sissì! Me lo ricordo benissimo!! :D

Chicca ha detto...

Complimenti è bellissimo!anche io ho acquistato quel libro e sinceramente avevo letto la ricetta e leggendola l'avevo scartata con fermezza...ma vedendo l tua mi hai fatto venir voglia di provarci!!! tu a montersino gli fai un baffo!!brava

baci baci

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

TAGS

dolci cioccolato buffet fingerfood eventi light torte biscotti oggi non si mangia primi piatti emozioni formaggi verdura dolci al cucchiaio me antipasti pesce piatti unici natale colazione ricotta crostate cucina internazionale panna contest estate merende shopping uvetta vegetariano carne piatti freschi glassa pane pensieri sfizi caffè lievitati limone pomodoro recensioni ricette al forno nocciole umbria zucchine agrumi cipolla confort food formaggio mandorle pasta di zucchero pistacchio ristoranti brunch frutta gnocchi home made insalate merenda noci pranzi secondi senza burro Kenwood Chef Cooking arancia autunno basilico caramello crudo cucina regionale gelato meme mousse pasta pinoli piselli primavera zenzero zucca bicchierini burro cene condimenti creme etsy marmellata melanzane miele semifreddi trasferte Terni bloggheanno carote cioccolato bianco contorni crema fritto giveaway happy hour icone idee golose da regalare meringa piccola pasticceria sfoglia siti solidarietà speck spuntini the birthday party project torte salate verza zuppe Instagram Santin Torino agrodolce broccoli cacao cannella carpaccio collaborazioni conserve creme brulee dieta proteica fave feste finocchio fiori di zucca mandarini martedi della moda mele olio olive out topic pasqua pasta fresca ricette base risotti viaggi vini wish list Abruzzo Germania Molise calcio cheesecake cupcakes fragole gratin liquore Strega maionese menta moda orrore pasta ripiena pasticceria peperoni porro raccolte salse torte decorate torte per bambini yogurt Berlino Gaeta Genuino Clandestino Gli Ingredienti Segreti dell'Amore Handmade Identità Golose Juve Mercato Brado Milano Monaco di Baviera Narì bed&breakfast Narì ristorante Paste di Meliga Roma San Valentino Secondi piatti Swiss Cheese Parade Zafferano Zafferano di Cascia amref anatra baccalà bignè biscotti energetici biscotti. meme burro di arachidi burro di noccioline carne cruda castagne cavolfiore cena in bianco di torino cereali charli cheesecake fredda cheesecake senza cottura chef cime di rapa composte cucina cinese cucina orientale cucina sana dai peso al natale davide scabin dior download eataly foie gras fois gras francesco apreda gianduia gorgonzola guanciale healthy healthy food iniziative inverno jovanotti kitchenaid la granda la tramontina lasagne legumi lime luca montersino macarons mangiare a Gaeta mangiare a Torino mangiare a Vasto marco stabile mollica molluschi mozzarella di bufala musica nutella pancakes pasta brisè pasta fillo patate patate viola pere piemonte pink pizza pollo premi quiche quiche alsacienne quiche lorraine quiche vosgienne radicchio remoulade remoulade di sedano rapa riso rosso roma food and wine festival rosa cipria rosmarino roveja salsa bernese salutiamoci sedano rapa semi di girasole semi di zucca sesamo spinaci street food tartufo the hummingbird bakery torrone torta alla nutella torta skate vapore vongole
Con un Poco di Zucchero
tutti i diritti riservati - vietata la riproduzione anche parziale