mercoledì 2 luglio 2008

Quante domande...


In questi giorni di studiare manca proprio la voglia di base, quella che, anche in condizioni critiche, ti spinge a finire il capitolo sull'onda del: "diamoci una mossa cosi' cambiamo argomento".Risultato:dovrei finire il programma entro domani e invece sto qui a fantasticare e a cercare di risolvere il problema vacanze, che solitamente affrontiamo intorno al 25luglio e quest'anno invece è gia' qui a tormentare...me. Già, perchè il mio Lui, quel furbacchione del mio Lui, prima tira il sasso ("mi hanno proposto questo!") e poi scappa in esilio del titolo "pensaci-tu-che-io-ho-l'esame". Se ero gia' perplessa all'idea della barca come sistemazione (non sono proprio un lupo di mare e nessuno di voi votò nuoto al sondaggione invernale sullo sport da praticare!), mi ero rassicurata e pure un po' gasata a dir la verità, vedendo alcune foto di presunte accomodations, e avevo tirato un sospiro di sollievo nel vedere che la disponibilità di aria nelle cabine era superiore ai 36-37 minuti. Questo fino a ieri. Quando, essendo io l'unica parte della coppia in questo momento con disponibilità di connessione internet, mi mandano la foto della barca. 12metri da dividere in 6 persone, più lo skipper. 3 cabine doppie (mi chiedo dove dormirà lo skipper) e 1 bagno in 7. Senza contare lo spazio esterno, dove per prendere il sole nell'unico punto in cui si puo' stendere un asciugamano (e sottolineo un) dovremo fare la conta, o se va male, a botte. Per cui sono in attesa che il mio lui veda queste foto ed esprima le mie stesse perplessità...e nel frattempo ho un altro amletico dubbio sull'immediato futuro...
...perchè mi sono ricordata che tra pochi giorni dovrò rinnovare l'assicurazione della macchina, che proprio una carezza non è, dare l'anticipo per la famigerata vacanza e mettere via qualcosa per partire. Per cui a questo punto non so se investire in nuovo materiale per collane o andare direttamente e fin d'ora a comprare l'indispensabile per le vacanze in quel della Bufalotta (leggi Zara e H&M) sperando in contributi economici da...chiunque...A proposito, volete una collana? Stavo pensando di aprire un nuovo blog solo per le mie creazioncine, visto che ho tolto le foto per rinnovarle e poi non le ho piu' messe...che ne dite? E devo anche fare un regalo a mio padre, datosi l'imminentissimo compleanno...Intanto chiamo l'assicurazione per sapere quanto mi vogliono rubare questo semestre... Voi mi consigliate un po' su tutto per favore? :) E se ve lo state chiedendo, no, ancora niente pacco asos...sgrunt!

E allora meglio consolarsi con questa mousse di yogurt, semplicemente fatta aggiungendo allo yougurt che preferite due foglietti di colla di pesce (4g ogni 500ml di yogurt), ammorbidita e strizzata in acqua fredda e sciolta in un cucchiaio o due di latte scremato caldo. Avevo le fragole e qualche ritaglio di pan di spagna, che ho messo sul fondo delle coppe prima di metterla in frigo un paio d'ore a rapprendere, e poi, prima di mangiarla, anche sulla superficie. Golosa, fresca e light, che non guasta mai!

E mi raccomando aspetto i vostri consigli in mattinata (dopo sara' troppo tardi)...:)

13 commenti:

Sere ha detto...

Dura la vita in barca in troppe persone!!! Io, amante dei miei spazi, non riuscirei!!!
Oggi sono un pò scaz... pure io... dici che questa coppetta può andar bene x tirarmi su?
Smackkkkkkkkk

sweetcook ha detto...

Eccomi: hai chiamato e mi sono precipitata;-)

L'idea della barca non sarebbe male, ma non lo so, non mi convince troppo, almeno per i miei gusti, (sia chiaro).E poi lo skipper dove dorme? Non è che a turno dovreste ospitarlo nelle vostre cabine :O:O ;-)
Ma l'alternativa (se c'è) quale sarebbe?
Per quanto riguarda le collane...ehm...tu crei collane ed io non ne sapevo niente???????????!!!!!!!!!!!Sgrunt;-)
A me piacerebbe tanto vederle quindi se decidessi di RImostrarcele ne sarei felice:D

La mousse di yogurt è divina e leggerissima (che non guasta).WOW

Virginia ha detto...

Tesora, io non conosco altra vacanza che non sia in barca...quindi, come dire, non sono molto obbiettiva...
Tra l'altro è stata proprio la barca che mi ha fatto conoscere l'altra metà, siamo entrambi istruttori di vela, ne abbiamo appena comprata una...insomma, che tte lo dico a ffà?
Però i gusti sono gusti e una cosa dalla quale non si scappa, è il fatto che se le persone che saranno con voi non vi garbano, allora è la fine! In barca emerge magicamente tutto e se non ci si trova bene con le persone che vivono con voi, allora sono azzzi...
Sapessi quante amicizie ho visto rompersi...
Però è una figata...
Insomma, che dire? Dovete scegliere in base a VOSTRI gusti.
Un bacio, nel frattempo...

Dolcezza ha detto...

@sere..se stai scazz, lo yogurt non serve, daje de cioccolato!:))

@sweettina!l'alternativa non c'è. ganzo eh? cmq per le collane sto preparando un blog apposito ma ci vuole un po' e ci sto lavorando..mi sa che cmq non ci vado dal fornitore a prendere le altre cose...boh...sono incerta..sentiamo il papo se mi accompagna!

@virginia, ecco, tu si che fai al caso mio! secondo te non è piccolina per 7? nonc'è davvero lo spazio per sedersi fuori, che dico per sedersi, nemmeno per sdraiarsi!e un solo bagno nonè pochino? e dove dorme lo skipper? secondo me altri 4-5 metri ci vorrebbero no?

Elisa - Basilico&Co. ha detto...

Faccio ancora in tempo!?
Io amerei la vacanza in barca.. a che ti serve prendere il sole in barca?! con la barca puoi andare dove vuoie prendere il sole nelle varie spiaggette che visiterete!
Per il bagno beh... ci si adegua!
Per i soldi non so aiutarti io non ne ho molti però.. magari evita di fare troppo shopping e risparmia e apri ilblog delle collane e uno su deviant art se già non lo hai!
Lo skipper avrà la sua cuccetta non menzionata perchè parte della barca.

Io non so.. oggi sono scazzatissima anche io e poi .. io temo che le ferie non le farò neppure .. quindi oggi son parecchio incazzosa..
Buona la mousse!

Monique ha detto...

eccomi eccomi!!sono in tempo?
in merito alla barca, concordo pienamente con virginia, se siete una coppia che non ha problemi ad adattarsi e se le altre due coppie sono come voi e sapete già che andate d'accordo, è la vacanza più bella del mondo, ti fa scoprire il mare da tutto un altro punto di vista...
per i soldi, chettelodicoaffare sono nella stessa situazione, ho appena pagato l'assicurazione del motorino che è magicamente lievitata nonostante sia sceso il valore del mezzo..mah!
ps: per il pacco asos, hai controllato sul sito?

lydia ha detto...

Dopo anni di vacanze in barca quest'anno la tradisco e un pò mi sento in colpa.
Vedrai è divertente e ci si abitua presto agli spazi piccoli.

P.S.
Lo skipper, vedrai, dormirà in dinette
P.S.2
Virginia, maddai, sei istruttrice.
Dove?

lydia ha detto...

P.S.3
ma dove possiamo vedere qualche foto delle tue collane?

Alex ha detto...

è bellissima la vacanza in barca. Non c'è paragone. Certo serve spirito di adattamento, tutti devono fare qualcosa, dare una mano. E'un pò come campeggiare.... sicuramente si sentirà fuori luogo chi avrà solo tacchi a spillo e pretenderà trucco e parrucco perfetto prima di cena. Se la compagnia è collaudata, ne vale la pena. A parte che ho visti litigi nascere anche durante vacanze più convenzionali (hotel e simili)...
io rischierei....

Alex e Mari ha detto...

Io morirei in barca, ma questa è una storia lunga.
Fai bene a gustarti prima questa mousse. Ma le altre persone sulla barca le conoscete o sarebbero sconosicuti?
Facci sape, ciao, Alex

Dolcezza ha detto...

@eeeeliiii! io almeno una settimana di fila all'anno con il mio lui ci devo stare!almeno se sopravviviamo alla barca (nel senso che non lo uccido nel sonno) possiamo dire di stare un pezzo avanti!Adesso stavo per fare una battutina sul matrimonio ma come l'ho solo pensata mi è venuto da ridere..non poteva venire bene!

@monique bella mia, ho controllato sul sito e dal 20 dice "shipped"..so contenta per loro che l'hanno spedito..cmq ora mando una mail in un inglese incazzoso che non ti dico...!!

@lydia, ciao!grazie, mi stai rassicurando un bel po', io mi abituo a tutto tranne agli insetti e ai posti sporchi..ce la posso fa'!Oggi studio e millemila cose da fare permettendo sarà on line il blog per vedere le collane..!

@alex,mmm...io tacchi a spillo?! io?! ma scherzi! :)) non dico mica che me li metterò in barca, pero' a un certo punto si scenderà no?E lì sarà il mio momento!eheheh! e cmq io spero vivamente che mi sia dato il compito di cucinare..!:)

@Alex (di mari!) degli altri 4 io conosco solo una coppia, posso sopportarli per una settimana! male che va li conquistero' con qualche dolcetto e via tutti i dissapori! E certo che mi porto il minipimer, non mi posso mettere i tacchi, almeno la mousse al cioccolato ci vorrà no?! :)



@

Ciboulette ha detto...

Non sono la persona giusta (o forse si) per consigliarti, io e la terra ferma non possiamo stare lontani per tanto tempo! :)

E poi anche per me, lo spazio vitale e' vitale, appunto, per rilassarmi, senno' che vacanza e'??? :)
Per il blog delle tue creazione: si, assolutamente, fallo!!! :)))

Virginia ha detto...

Tesoro, se la barca è a vela e il motore lo accendete poco, il minipimer non è proprio la sua (non vorrai mica far fuori tutte le batterie della barca per un passatino???). Va bene, ho fatto abbastanza terrorismo...he he he...
Abbi fede, non è metro più o metro meno che conta...l'importante è la compagnia...
Lo skipper è facile che dorma fuori.
Insomma, eccheccavolo, prova, no???
Bacio bacio! Adesso vado a vedere la tua nuova creazione...

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

TAGS

dolci cioccolato buffet fingerfood eventi light torte biscotti oggi non si mangia primi piatti emozioni formaggi verdura dolci al cucchiaio me antipasti pesce piatti unici natale colazione ricotta crostate cucina internazionale panna contest estate merende shopping uvetta vegetariano carne piatti freschi glassa pane pensieri sfizi caffè lievitati limone pomodoro recensioni ricette al forno nocciole umbria zucchine agrumi cipolla confort food formaggio mandorle pasta di zucchero pistacchio ristoranti brunch frutta gnocchi home made insalate merenda noci pranzi secondi senza burro Kenwood Chef Cooking arancia autunno basilico caramello crudo cucina regionale gelato meme mousse pasta pinoli piselli primavera zenzero zucca bicchierini burro cene condimenti creme etsy marmellata melanzane miele semifreddi trasferte Terni bloggheanno carote cioccolato bianco contorni crema fritto giveaway happy hour icone idee golose da regalare meringa piccola pasticceria sfoglia siti solidarietà speck spuntini the birthday party project torte salate verza zuppe Instagram Santin Torino agrodolce broccoli cacao cannella carpaccio collaborazioni conserve creme brulee dieta proteica fave feste finocchio fiori di zucca mandarini martedi della moda mele olio olive out topic pasqua pasta fresca ricette base risotti viaggi vini wish list Abruzzo Germania Molise calcio cheesecake cupcakes fragole gratin liquore Strega maionese menta moda orrore pasta ripiena pasticceria peperoni porro raccolte salse torte decorate torte per bambini yogurt Berlino Gaeta Genuino Clandestino Gli Ingredienti Segreti dell'Amore Handmade Identità Golose Juve Mercato Brado Milano Monaco di Baviera Narì bed&breakfast Narì ristorante Paste di Meliga Roma San Valentino Secondi piatti Swiss Cheese Parade Zafferano Zafferano di Cascia amref anatra baccalà bignè biscotti energetici biscotti. meme burro di arachidi burro di noccioline carne cruda castagne cavolfiore cena in bianco di torino cereali charli cheesecake fredda cheesecake senza cottura chef cime di rapa composte cucina cinese cucina orientale cucina sana dai peso al natale davide scabin dior download eataly foie gras fois gras francesco apreda gianduia gorgonzola guanciale healthy healthy food iniziative inverno jovanotti kitchenaid la granda la tramontina lasagne legumi lime luca montersino macarons mangiare a Gaeta mangiare a Torino mangiare a Vasto marco stabile mollica molluschi mozzarella di bufala musica nutella pancakes pasta brisè pasta fillo patate patate viola pere piemonte pink pizza pollo premi quiche quiche alsacienne quiche lorraine quiche vosgienne radicchio remoulade remoulade di sedano rapa riso rosso roma food and wine festival rosa cipria rosmarino roveja salsa bernese salutiamoci sedano rapa semi di girasole semi di zucca sesamo spinaci street food tartufo the hummingbird bakery torrone torta alla nutella torta skate vapore vongole
Con un Poco di Zucchero
tutti i diritti riservati - vietata la riproduzione anche parziale