venerdì 24 dicembre 2010

Natale #3 Patè di Natale



Avrei voluto scrivere molto piu' regolarmente questa settimana e magari mostrarvi tutti ma proprio tutti gli elementi del Christmas Box 2010, ma perchè riuscissi a fare anche questo le ultime tre giornate avrebbero dovuto essere davvero di 36 ore anzichè di 24 (immagino che anche molti di voi avrebbero gradito l'allungamento). Siamo già a Gnomolandia, fervono i preparativi per la grande cena della Vigilia e siamo sotto un diluvio che non vi dico, speriamo che l'acqua non dia troppo fastidio a Babbo Natale che stiamo aspettando con una certa impazienza. Questo patè è stato realizzato in limited edition: a qualcuno è capitato lui, a qualcun altro un chutney a qualcun altro ancora una confettura di cipolle. Il patè è davvero uno dei miei preferiti, una ricetta super collaudata che potete chiudere in un vasetto e regalare o preparare in uno stampo da plum cake rivestito di prosciutto crudo da mettere al centro della tavola: in ogni caso è ottimo e fa sempre una bellissima figura, sopratutto nella versione terrina.

In questo caso, in versione barattolo da regalo, è stato arricchito con un po' di tartufo nero e chiuso con uno strato dorato di gelatina al Sauternes (che aiuta anche nella conservazione). Che ne dite di provarci, per il pranzo di domani o magari per Capodanno?

Patè di Vitello al Prosciutto Crudo con Tartufo Nero e Gelatina di Sauternes

400g fesa di vitello
100g prosciutto crudo
250g burro
1/2 bicchiere di Marsala
foglie d'alloro
brodo di carne

per la versione terrina: 12 fette di prosciutto crudo per foderare lo stampo

Tagliare la carne a cubetti e rosolarla con una noce di burro e l'alloro, salare, pepare e bagnare con poco brodo. Coprire e cuocere a fuoco basso per 30 minuti, aggiungendo se serve altro brodo. Passare la carne e il prosciutto crudo prima al tritacarne e poi al mixer con il burro e il marsala. Aggiustare di sale e di pepe e far raffreddare. Nei barattoli ponete sul fondo un po' di prosciutto crudo, coprite con uno strato di patè e un po' di tartufo e completate con altro patè a circa mezzo centimetro dalla scanalatura del vasetto. La gelatina è fatta semplicemente mettendo in ammollo la colla di pesce in acqua fredda e poi sciogliendola in acqua e Sauternes scaldati in un pentolino. Fate raffreddare e versatela sul patè fino a pochi millimetri dal bordo. Chiedete con il tappo e mettete in frigo almeno 4 o 5 ore (ideale tutta la notte o mezza giornata).
Per la versione terrina, prendete uno stampo rettangolare tipo plum cake, rivestitelo di pellicola e poi foderatelo con le fette di prosciutto (che per questo devono essere integre e belle) riempite tutto con il patè, chiudete con le fette che sbordano e con la pellicola e mettete in frigo come sopra. Servite con crostini di pane tostato.


ps: vi piacciono le etichette? Sono partita da quelle di Suze e le ho rese natalizie, ne ho fatta una per ogni preparazione.


Buona Vigilia e Buon Natale!

13 commenti:

Pasquy ha detto...

augurisssimiiiiiii

stelladisale ha detto...

tanti auguri! ma che bellina l'etichetta :-) buon natale

giulia pignatelli ha detto...

Grazie per questa ricetta, mi piace molto!!! Magari per Natale non faccio in tempo, ma durante le feste la provo di sicuro!! Tanti auguri!!

Stefania ha detto...

Tantissimi auguri di un buon Natale, ciao

Ambra ha detto...

La ricetta è magnifica ed il barattolo davvero chic!!!Un augurio speciale!!!Smack!!

UnaZebrApois ha detto...

Tantissimi auguroni di buon Natale!

Dana ha detto...

Bel blog! Da seguire! A presto. Dana

Claudia ha detto...

Cia carissima...annche io come te ho avuto zero tempo per postare i miei regali home made...beh, tanto c'è sempre il porssimo anno! Potremo sempre riguardarli e farci venire qualche ideuzza! Questo patè è davevro originale e le etichette fantastiche! Tantissimi auguri! Un bacione

Francesca-Unacucinatuttapersè ha detto...

Mi ispira moltissimo quella gelatina!!!!! :) Tantissimi auguri di buone feste!

Luca and Sabrina ha detto...

Questa sì che è una delizia!!!!! Mai visto prima d'ora un patè simile, ma lo troviamo super invitante!
Un abbraccio e tanti cari auguri di Buone Feste!
Sabrina&Luca

Stefania ha detto...

E' davvero una idea originale! grazie!
Un bacione e buon anno nuovo
Stefania

madama bavareisa ha detto...

che ricetta deliziosa! per Natale ormia è tardi, ma per capodanno...quasi quasi!! :-)
ti rinnovo i miei auguri!

Luca and Sabrina ha detto...

Auguri per una splendida fine d'anno! Felice 2011, che possano diventare realtà tanti tuoi desideri!
Baci da Sabrina&Luca

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

TAGS

dolci cioccolato buffet fingerfood eventi light torte oggi non si mangia biscotti primi piatti emozioni formaggi verdura dolci al cucchiaio me antipasti pesce piatti unici natale colazione ricotta crostate cucina internazionale panna contest estate merende shopping uvetta vegetariano carne piatti freschi glassa pane pensieri sfizi caffè lievitati limone pomodoro recensioni ricette al forno nocciole umbria zucchine agrumi cipolla formaggio mandorle pasta di zucchero ristoranti brunch confort food frutta gnocchi home made insalate merenda noci pistacchio pranzi secondi senza burro Kenwood Chef Cooking arancia basilico caramello crudo cucina regionale gelato meme pasta pinoli piselli primavera zenzero zucca autunno burro cene condimenti etsy marmellata melanzane miele mousse semifreddi trasferte Terni bicchierini carote contorni creme fritto giveaway happy hour icone idee golose da regalare meringa sfoglia siti solidarietà speck spuntini the birthday party project torte salate verza zuppe Instagram Santin Torino agrodolce bloggheanno broccoli cannella carpaccio cioccolato bianco collaborazioni conserve crema creme brulee dieta proteica fave feste finocchio fiori di zucca mandarini martedi della moda mele olio olive out topic pasqua pasta fresca piccola pasticceria ricette base risotti viaggi vini wish list Abruzzo Germania Molise cacao calcio cheesecake cupcakes fragole gratin liquore Strega maionese menta moda orrore pasta ripiena peperoni porro raccolte salse torte decorate torte per bambini yogurt Berlino Gaeta Genuino Clandestino Gli Ingredienti Segreti dell'Amore Handmade Identità Golose Juve Mercato Brado Milano Monaco di Baviera Narì bed&breakfast Narì ristorante Paste di Meliga Roma San Valentino Secondi piatti Swiss Cheese Parade Zafferano Zafferano di Cascia amref anatra baccalà bignè biscotti energetici biscotti. meme burro di arachidi burro di noccioline carne cruda castagne cavolfiore cena in bianco di torino cereali charli cheesecake fredda cheesecake senza cottura chef cime di rapa composte cucina cinese cucina orientale cucina sana dai peso al natale davide scabin dior download eataly foie gras fois gras francesco apreda gianduia gorgonzola guanciale healthy healthy food iniziative inverno jovanotti kitchenaid la granda la tramontina lasagne legumi lime luca montersino macarons mangiare a Gaeta mangiare a Torino mangiare a Vasto marco stabile mollica molluschi mozzarella di bufala musica nutella pancakes pasta brisè pasta fillo pasticceria patate patate viola pere piemonte pink pizza pollo premi quiche quiche alsacienne quiche lorraine quiche vosgienne radicchio remoulade remoulade di sedano rapa riso rosso roma food and wine festival rosa cipria rosmarino roveja salsa bernese salutiamoci sedano rapa semi di girasole semi di zucca sesamo spinaci street food tartufo the hummingbird bakery torrone torta alla nutella torta skate vapore vongole
Con un Poco di Zucchero
tutti i diritti riservati - vietata la riproduzione anche parziale