mercoledì 23 settembre 2009

Gnocchi di ricotta, fiori e pinoli

Primo giorno di riposo dopo un altro esame messo in archivio. Era davvero un bel mattone, il che spiega perchè stamattina quando mi sono svegliata alle 9 invece che alle 6 mi sentissi un po' piu' leggera, e perchè la leggerezza aumentasse man mano che sistemavo la camera dopo l'uragano "Benedettasottoesame". Questa volta mi ero davvero superata, non erano solo libri quaderni appunti e dispense (oltretutto sono recentemente entrata anche nel tunnel dei postit, tenetevene alla larga se potete!) ad aver invaso ogni centimentro quadrato, c'era di tutto, persino, lo ammetto, la Nutella sul comodino.Eh, la depressione preesame a volte porta anche a questo, non avendo tempo di preparare qualche dolcetto sfizioso ci si accontenta anche di un (...) cucchiaino di Nutella! Tra un paio d'ore è prevista anche una nuova trafesferta per Conunpocodizucchero...a domicilio, ci spostiamo nella Capitale per preparare una cena questa sera, ma non ho resistito all'idea di postare il pranzo di oggi, visto che finalmente avevo il tempo di prepararlo e farlo trovare pronto alla Supermum quando rientrava a casa. Lo so che ho gia' postato qualche volta gli gnocchi di ricotta, ma il bello di questa ricetta, come di tutte le ricette semplici, è che si puo' sempre variare in base alla stagione o a quello che si ha a disposizione.
Scommetto che piacera' molto a lei, che quando li ha provati se ne è subito innamorata. E se la conoscete insomma, vi rendete conto che il suo parere è una assoluta garanzia!

  • Gnocchi di ricotta , fiori e pinoli
ingredienti per due persone
  • 300g ricotta
  • 3 cucchiai di farina
  • qualche foglia di basilico
  • salvia e erba cipollina
  • 100g di fiori di zucca (circa 10-12)
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 20g pinoli
  • sale e pepe
  • un cucchiaio d'olio evo
Avendoli preparati molte volte, ho imparato qualche accorgimento per la perfetta riuscita. Li ho sempre preparati a mano, ma oggi ho provato con l'impastatrice e ovviamente è molto piu' veloce: ho messo prima la ricotta da sola e l'ho lavorata un po', aggiustando di sale e pepe.Poi ho cominciato ad aggiungere la farina a poco a poco e con la macchina in movimento: potrebbe capitare che la ricotta sia molto fresca e quindi umida e vi chieda un po' piu' di farina di quella indicata nella ricetta, ma quando vedete che il composto si stacca facilmente dalle pareti e non appiccica troppo se lo prendete con le mani, è pronto. A questo punto ho aggiunto il basilico spezzettato con le mani e salvia e erba cipollina tritate al coltello, sale e pepe. Infarinatevi un po' le dita e iniziate a fare gli gnocchi, disponeteli su un vassoio e passateli in freezer per una decina di minuti.Io ho provato moltissime forme, da queste semplicissime a pallina, alle quenelles fatte con due cucchiaini o due cucchiai. Qualche volta ho anche messo tutto in una sac a poche con bocchetta liscia e li ho lasciati cadere direttamente nell'acqua bollente tagliandoli con il coltello. Mentre riposano, pulite i fiori di zucca, privateli del gambo e del picciolo interno, tagliateli grossolanamente e passateli in padella con un cucchiaio d'olio, salateli e poi aggiungete un dito d'acqua per tenerli morbidi e fargli terminare la cottura:ci vorranno solo pochi minuti.Quando l'acqua bolle, salatela e tuffateci gli gnocchi semi congelati (potete anche congelarli del tutto e lessarli ancora congelati), da quando vengono a galla, contate 3 o 4 minuti, in base alla grandezza che avete scelto. Passateli in padella con i fiori di zucca, aggiungete il parmigiano e un mestolino d'acqua di cottura, mantecate bene e servite con i pinoli tostati per qualche minuto in un padellino antiaderente.

20 commenti:

sweetcook ha detto...

Nuuuuuuu, adesso muoio ^_^ Eccerto che mi piacciono, però la garanzia non sono io ma VOI (tu e gli gnocchi). Grazie per quest'altra variante che dicicuroprepareròprestissimo, anzi stasera prendo la ricotta, ihihih.
Non voglio fare la copiona ma io li stra-adoro e tu me li proponi sempre in appetitose varianti che non posso non provare ^_^

Bravissima per l'esame!!

Benedetta ha detto...

@sweettina, te li ho pure dedicati che se non li provi mi offendo pure un po'! grazie per il bravissima, non è che sono proprio soddisfatta pero' almeno uno di meno! come stai tuu? tanti baci, poi ci sentiamo ok?

sara ha detto...

Come già ti ho detto il tuo blog è bellissimo....e questa ricetta...bé vado a comprare la ricotta e ci provo!!!!

Tania ha detto...

Complimenti per l'esame, sono contenta che sia andato bene!
Il condimento di questi gnocchi paffutelli m'ispira proprio ;-)

Federica ha detto...

e anche questa bellissima ricetta segnata!!!
complimenti un piatto che farò quanto prima!
ciaoooooooo

Marta ha detto...

adoro gli gnocchi di ricotta! questo sughetto poi è spettacolare!

Luca and Sabrina ha detto...

I gnocchi di ricotta sono di per sè fantastici, ma oltre a questa chicca ci hai regalato l'idea per un sughetto coi fiocchi, molto delicato, ma al tempo stesso intrigante!
Baciotti da Sabrina&Luca

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Innanzitutto complimenti per l'esame :-)
Questi gnocchi hanno un aspetto delicatissimo. Peccato che io qui i fiori di zucca proprio non li trovo. Mi rifaccio con gli occhi.

Ciao
Alex

paola ha detto...

Gli gnocchi di ricotta sono la mia passione!!
Quelli che hai preparato tu sono fantastici e ti ruberò la ricetta!

Saretta ha detto...

Brava brava x l'esamone-mattone!
I tuoi gnocchi di ricotta li rifaccio spesso, minimo sforzo massima resa!!!
bacione

Benedetta ha detto...

@sara, ti ringrazio tanto, ottima idea andare a comprare la ricotta, provali!!a presto

@tania, grazie per i complimenti per l'esame, sei gentilissima!

@federica, segna segna!facili e molto buoni!grazie mille, un abbraccio

@marta, anche io l'adoro!dici che s'era capito dopo infinite varianti?ehehe grazie di essere passata, a presto

@luca e sabrina, grazie di essere passati da queste parti, provate il sughetto non era niente male!

@alex, grazie per i complimenti per l'esame, sei sempre troooppo cara! e se te li mando io i fiori di zucca??tanti baci

@paola, rubala subito!ti piaceranno senz'altro!a presto!

@saretta, grazie mille per l'esame!sono contenta che gli gnocchi ti abbiano conquistata, a presto!

Alex ha detto...

Che voglia di gnocchi!!!!!Buonissimi!!!

sabrine d'aubergine ha detto...

Benedetta sei brava. Lieve, divertente, autoironica,... e cucini pure bene! Dunque congratulazioni per il tuo esame (e fuori un altro!... non è così che ci si sente?) e complimenti per come porti avanti questo blog. A presto
Sabrine

NIGHTFAIRY ha detto...

Uh mamma che buoni questi gnocchi!

Betty ha detto...

deliziosi questi gnocchi, comolimenti davvero!!!
gnam gnam

Mariluna ha detto...

piace molto anche a me, se non fosse per quei fiori di zucca che non trovo qui, se non fosse che stasera ho la ginnastica se non fosse che ho già previsto la cena, andrei subito a comprare la ricotta e prepararli perché io non ho mai fatto gli gnocchi con la ricotta...pero' la ricotta la compro damani ho più tempo per provare.
Baci e buona giornata :))

Virginia ha detto...

E' da una vita che non li faccio!!! Che voglia!

Lory ha detto...

Tesora quante cose mi sono persa ;-(
Giro molto poco ultimamente e mi spice un sacco..
Però sei sempre nel mio cuore ;-)
E inutile dirti quanto sei brava lo sai !
Un bacio grande grande in attesa ti un tuo giretto da queste parti ;-))

Pizzetta ha detto...

Ho preparato questi gnocchi l'altra sera: un successone! Delicati e gustosi. (noi però siamo appassionati di gnocchi di ricotta, quelli che hai pubblicato tu li abbiamo provati tutti)

cheap generic viagra ha detto...

.. Davvero delizioso le foto fanno venire l'acquolina in bocca! Per me è perfetto fiori di zucca gusto .. Grazie per la ricetta!

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

TAGS

dolci cioccolato buffet fingerfood eventi light torte oggi non si mangia biscotti primi piatti emozioni formaggi verdura dolci al cucchiaio me antipasti pesce piatti unici natale colazione ricotta crostate cucina internazionale panna contest estate merende shopping uvetta vegetariano carne piatti freschi glassa pane pensieri sfizi caffè lievitati limone pomodoro recensioni ricette al forno nocciole umbria zucchine agrumi cipolla formaggio mandorle pasta di zucchero ristoranti brunch confort food frutta gnocchi home made insalate merenda noci pistacchio pranzi secondi senza burro Kenwood Chef Cooking arancia basilico caramello crudo cucina regionale gelato meme pasta pinoli piselli primavera zenzero zucca autunno burro cene condimenti etsy marmellata melanzane miele mousse semifreddi trasferte Terni bicchierini carote contorni creme fritto giveaway happy hour icone idee golose da regalare meringa sfoglia siti solidarietà speck spuntini the birthday party project torte salate verza zuppe Instagram Santin Torino agrodolce bloggheanno broccoli cannella carpaccio cioccolato bianco collaborazioni conserve crema creme brulee dieta proteica fave feste finocchio fiori di zucca mandarini martedi della moda mele olio olive out topic pasqua pasta fresca piccola pasticceria ricette base risotti viaggi vini wish list Abruzzo Germania Molise cacao calcio cheesecake cupcakes fragole gratin liquore Strega maionese menta moda orrore pasta ripiena peperoni porro raccolte salse torte decorate torte per bambini yogurt Berlino Gaeta Genuino Clandestino Gli Ingredienti Segreti dell'Amore Handmade Identità Golose Juve Mercato Brado Milano Monaco di Baviera Narì bed&breakfast Narì ristorante Paste di Meliga Roma San Valentino Secondi piatti Swiss Cheese Parade Zafferano Zafferano di Cascia amref anatra baccalà bignè biscotti energetici biscotti. meme burro di arachidi burro di noccioline carne cruda castagne cavolfiore cena in bianco di torino cereali charli cheesecake fredda cheesecake senza cottura chef cime di rapa composte cucina cinese cucina orientale cucina sana dai peso al natale davide scabin dior download eataly foie gras fois gras francesco apreda gianduia gorgonzola guanciale healthy healthy food iniziative inverno jovanotti kitchenaid la granda la tramontina lasagne legumi lime luca montersino macarons mangiare a Gaeta mangiare a Torino mangiare a Vasto marco stabile mollica molluschi mozzarella di bufala musica nutella pancakes pasta brisè pasta fillo pasticceria patate patate viola pere piemonte pink pizza pollo premi quiche quiche alsacienne quiche lorraine quiche vosgienne radicchio remoulade remoulade di sedano rapa riso rosso roma food and wine festival rosa cipria rosmarino roveja salsa bernese salutiamoci sedano rapa semi di girasole semi di zucca sesamo spinaci street food tartufo the hummingbird bakery torrone torta alla nutella torta skate vapore vongole
Con un Poco di Zucchero
tutti i diritti riservati - vietata la riproduzione anche parziale