mercoledì 6 febbraio 2008

Il carpaccio originale...!



Mannaggia...stamattina proprio non carburo!Sveglia dalle 8, ancora non concludo niente...Mi distrae questo cielo azzurro azzurro che mancava da qualche giorno, neanche una nuvola e le mie montagne tutte intorno alla città...Non sembra nemmeno tanto freddo.. Questa settimana doveva essere un'altra settimana di studio matto e disperato, invece sabato lui mi ha detto che non sarebbe andato a Perugia questa settimana. Certo che studio lo stesso, ma quant'è bello averlo qui ogni giorno? Ci siamo sempre detti che stare un po' lontani quei 4 giorni a settimana è sempre stata la forza del nostro rapporto, che se avessi fatto l'università nella stessa città in cui la fa lui ci saremmo gia' lasciati da tempo..Invece..Invece vederci ogni giorno è veramente bello, non ho ancora mai pensato di strozzarlo a mani nude, e vi assicuro che non è poco! Per cui stamattina che è andato a Lugano per lavoro, un po'..mi manca.Solo un po' eh, sia chiaro! Ho pensato a come potrebbe essere il futuro se...Ma no, niente su.. Passiamo al carpaccio! Come dice il titolo, è davvero molto originale vero?! Se potessi, mangerei sempre tutto crudo. Cuocio carne e pesce pochissimo, quando è possibile non li cuocio proprio. Il crudo di pesce mi manda in visibilio, peccato non sia sempre reperibile il pesce freschissimo qui nell'entroterra!Ostriche, tartufi,scampi, fasolari..che bontà!Ultimamente mangio anche quintali di verdure crude, finocchi, sedano,carciofi...Insomma questo carpaccio di manzo è di una banalità unica: le fettine chiaramente devono essere sottilissime, si dispongono sul piatto e si mette sale e pepe. Sopra io metto: un'insalatina verde (songino e/o rucola), verdura croccante (sedano, finocchio o peperone giallo, a julienne o a cubetti) oppure un carciofo crudo tagliato sottile opppure uno champignon. Si conclude con le classiche scaglie di grana e poi con la vinagrette, che io preparo così: un cucchiaio di olio d'oliva, limone, scorza di limone grattugiata. Poi prendo due pezzetti di zenzero fresco, uno lo schiaccio per estrarne il succo e l'altro lo taglio prima a fettine sottilissime e poi a julienne, sempre molto sottile. Aggiungo al condimento, mescolo velocemente con una frustina, regolo di sale e pepe, condisco e voilà. E' perfetto il giorno dopo una grande mangiata, fa sentire piu' leggeri! Vi consiglio comunque di provare il condimento anche per l'insalata piu' classica!



ps: avete visto lo slideshow con le collane? che ne pensate? oggi pomeriggio andrò a proporle in un negozio...speriamo che piacciano...!

10 commenti:

Monique ha detto...

innanzitutto in bocca al lupo x le collane, che sono bellissime.ti scrivo anche perchè mi ritrovo nel tuo racconto dell'amore a distanza, della bellezza dei momenti in attesa che lui arrivi, dopo una settimana separati.io vivo a milano, lui a firenze.tra pochi mesi, lavoro permettendo, andrò da lui, per sempre.non vedo l'ora, anche se anche io a volte ho pensato che la nostra forza è proprio questo aspettarsi e ritrovarsi..

Elisa - Basilico&Co. ha detto...

mmmm da provare così il carpaccio.. faccio fatica a mangiare la carne cruda cruda.. poco cotta si ma cruda argh.. mi ci vuole del limone e tantooooo.. ma la tua non è niente male!
P.s. vieni a ritirare il tuo premio va...
ora vado a vedere le tue collane!
Anche una mia amica fa gioielli ma sono in stile gotich! =)

CoCò ha detto...

le tue parole mi hanno fatta ritornare ai tempi dell'università anch'io avevo il ragazzo che studiava in un'altra città e ci vedevamo poco ma che belli quei momenti, ora sta per diventare mio marito e lavora nella stanza di fianco alla mia è meraviglioso vedersi sempre ma era meraviglioso pure vedersi ogni tanto semplicemente è bello che le storie si evolvano crescendo con noi

Dolcezza ha detto...

@monique, grazie per le collane.ieri non ho avuto il coraggio,oggi spero di riuscire..Anche io spesso penso che la nostra forza sia questa, ma proprio ieri per radio ho sentito che dicevano che le coppie che durano sono quelle che litigano! Forse un po' anche questo allora!;)

@elisa, ma come non mangi la carne cruda! questo condimento cmq è molto ricco di limone,potresti provare! grazie del premio, mi fa davvero piacere! le collane gothic non sono il mio stile, ma che ne pensi delle mie?

@coco,hai ragione, il bello è proprio che le storie crescano con noi..anche se mi sembra ancora assurdo pensare di diventare davvero adulta!!!:)

Carmen ha detto...

belle le tue collane
abbiamo in comune anche questo oltre alla cucina e un'amore per un'attrice degli anni 50-60, che vive nel mio blog

Dolcezza ha detto...

ciao carmen, ti ringrazio per il complimento!
pero..vedendo il tuo blog mi sembra che tu preferisca marilyn a grace kelly!;)

Alex e Mari ha detto...

Il carpaccio non è banale, ma semplicemente buono! Complimenti per le collane. Tutte molto eleganti. Ciaooo, Alex

Lode al Pomodoro ha detto...

Mi piace molto il tuo sito e ti ho aggiunta tra i miei favourites...spero non ti dispiaccia.

Grazie, laura

CoCò ha detto...

Dolcezza eppure diveterai adulta prima che tu te ne renda conto, succede sempre così ma è bello sta tranquilla

Dolcezza ha detto...

@alex, grazie mille, sai che l'eleganza è insita nel mio animo!ahahah :)) un abbraccio

@laura, benvenuta.figurati se mi dispiace, non può che farmi piacere!grazie!è molto carino anche il tuo blog cmq!

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

TAGS

dolci cioccolato buffet fingerfood eventi light torte oggi non si mangia biscotti primi piatti emozioni formaggi verdura dolci al cucchiaio me antipasti pesce piatti unici natale colazione ricotta crostate cucina internazionale panna contest estate merende shopping uvetta vegetariano carne piatti freschi glassa pane pensieri sfizi caffè lievitati limone pomodoro recensioni ricette al forno nocciole umbria zucchine agrumi cipolla formaggio mandorle pasta di zucchero ristoranti brunch confort food frutta gnocchi home made insalate merenda noci pistacchio pranzi secondi senza burro Kenwood Chef Cooking arancia basilico caramello crudo cucina regionale gelato meme pasta pinoli piselli primavera zenzero zucca autunno burro cene condimenti etsy marmellata melanzane miele mousse semifreddi trasferte Terni bicchierini carote contorni creme fritto giveaway happy hour icone idee golose da regalare meringa sfoglia siti solidarietà speck spuntini the birthday party project torte salate verza zuppe Instagram Santin Torino agrodolce bloggheanno broccoli cannella carpaccio cioccolato bianco collaborazioni conserve crema creme brulee dieta proteica fave feste finocchio fiori di zucca mandarini martedi della moda mele olio olive out topic pasqua pasta fresca piccola pasticceria ricette base risotti viaggi vini wish list Abruzzo Germania Molise cacao calcio cheesecake cupcakes fragole gratin liquore Strega maionese menta moda orrore pasta ripiena peperoni porro raccolte salse torte decorate torte per bambini yogurt Berlino Gaeta Genuino Clandestino Gli Ingredienti Segreti dell'Amore Handmade Identità Golose Juve Mercato Brado Milano Monaco di Baviera Narì bed&breakfast Narì ristorante Paste di Meliga Roma San Valentino Secondi piatti Swiss Cheese Parade Zafferano Zafferano di Cascia amref anatra baccalà bignè biscotti energetici biscotti. meme burro di arachidi burro di noccioline carne cruda castagne cavolfiore cena in bianco di torino cereali charli cheesecake fredda cheesecake senza cottura chef cime di rapa composte cucina cinese cucina orientale cucina sana dai peso al natale davide scabin dior download eataly foie gras fois gras francesco apreda gianduia gorgonzola guanciale healthy healthy food iniziative inverno jovanotti kitchenaid la granda la tramontina lasagne legumi lime luca montersino macarons mangiare a Gaeta mangiare a Torino mangiare a Vasto marco stabile mollica molluschi mozzarella di bufala musica nutella pancakes pasta brisè pasta fillo pasticceria patate patate viola pere piemonte pink pizza pollo premi quiche quiche alsacienne quiche lorraine quiche vosgienne radicchio remoulade remoulade di sedano rapa riso rosso roma food and wine festival rosa cipria rosmarino roveja salsa bernese salutiamoci sedano rapa semi di girasole semi di zucca sesamo spinaci street food tartufo the hummingbird bakery torrone torta alla nutella torta skate vapore vongole
Con un Poco di Zucchero
tutti i diritti riservati - vietata la riproduzione anche parziale