lunedì 7 marzo 2011

Non so voi..


..ma io quando vedo certe cose, sono presa da un moto di invidia irrefrenabile. Per alcune donne non esistono le stagioni, è un fatto. Quindi mentre io, per esempio, prima di andare a dormire metto il pigiama, la vestaglia, il pile,mi avvolgo nello scaldotto e poi (e sottolineo poi) mi infilo sotto il piumone, esistono donne che escono senza (e sottolineo senza) calze. E no, signore mie, non vale se abitate a Roma, perchè lo sanno tutti che nella capitale fa freddo massimo 10, 20 giorni l'anno, il resto del tempo io il cappotto lo lascio direttamente in macchina! Io parlo di quelledonne vere del nord: quella della foto ad esempio, avrà pure cappello e sciarpa, ma sotto, signore mie, sotto, quei polpaccini scolpiti sono all'aria, all'aria gelida di Milano! Saretta, mica pure tu sarai tra queste vere donne che non hanno le terminazioni nervose per la sensibilità alle temperature? Ah ma io parlo per invidia eh, lo ripeto, magari avessi il coraggio di sfoggiare uno stivale senza calza in pieno gennaio, una open toe anche in questi primi giorni di marzo, un sandalo la sera di capodanno! Chissà cosa metterebbe la signorina della foto nella sua valigia se dovesse partire domani per Torino, come me! Considerando che pare sarà freddo ma con il sole, le calze proprio non le prenderebbe in considerazione e chissà con che sguardo di disapprovazione mista a orrore commenterebbe i miei prossimi leggings di lana (che indosserò rigorosamente sopra le calze..)... Ma magari quando mi troverò sotto la Mole, o a passeggiare per il centro magari con queste due signorine qui, o quando andrò di nuovo a cena da lui o sarò qui a comprarmi qualche souvenir :-) magari, dicevo, il freddo non lo sentirò poi tanto...


Due paroline su questi etnici noodles...ma lo sapete che cercando in rete le ricette per gli asiatici spaghettini di riso esce fuori molte, troppe volte, quella li' che si lecca il dito dopo che ha cucinato? E lo sapete che c'è pure gente che dice che "è mitica" O_O ? Sia chiaro, non è che qui si voglia fare le snob, mi sembra scontato che capita a tutti (o almeno a me) piu' spesso di usare la sfoglia dell'esimio Sig.Rana piuttosto che avere ore per fare pieghe, giri, panetti e pestelli, ma c'è un limite a tutto: non si puo' dire a chi si approccia alla cucina che comprare il pesce fresco o surgelato è uguale, che il brodo se lo fai tu o lo compri nel cartone è lo stesso, che per fare una torta basta comprare il pan di spagna già fatto e la crema pronta! E non vi nascondo il disappunto quando qualcuno ironizza sull'evidente caso di omonimia: giuro, comunque, che io quando cucino non metto le dita prima in bocca e poi nel piatto, nè viceversa. Senza contare che come capitò varie volte con quell'altra della prova del cuoco, anche in questo caso approfittando della grande risonanza che ahimè ha la tv, ci si è appropriati di cose altrui...andate a leggere da loro!


Noodles di riso con carne e verdure
per due persone

1 carota
1 zucchina
1/2 peperone rosso
1/2 peperone giallo
2 o 3 cipollotti
carne di manzo
spaghetti di riso
salsa di soia
sale, pepe

Gli spaghetti di riso asiatici si vendono in genere confezionati in "nidi", ogni nido è la quantità giusta per una persona, in ogni caso seguite le indicazioni sulla confezione: solitamente non è prevista cottura, si immergono quando il sugo è pronto o poco prima, per 10 minuti in una ciotola con acqua tiepida per farli ammorbidirie, poi si scolano e si strizzano leggermente e si saltano nel wok o in una padella grande con il condimento.
Lavate bene le verdure, prendete i cipollotti, puliteli dalla parte esterna e tritate la parte bianca, mettetela nel wok con due cucchiai d'olio e fate appassire, aggiungendo poca acqua quando sarà ben rosolata. Aggiungete ora la parte verde dei cipollotti tagliata a tocchetti, poi la carota, i peperoni, la zucchina tutte agliate a dadini piccoli. Regolate di sale e pepe e fate cuocere. Mescolate ad un mestolo di acqua due cucchiai di salsa di soia e sfumate le verdure. In un altro padellino, rosolate brevemente la carne tagliata a dadini con poco olio (potete usare il pollo in alternativa, cuocendolo ovviamente piu' a lungo), sfumate con la salsa di soia, salate, pepate e aggiungete alle verdure. Saltate gli spaghetti già ammorbiditi nel wok, aggiungendo se serve un po' d'acqua, e servite. Rigorosamente con le bacchette! :-)


20 commenti:

raffy ha detto...

Li ho acquistati una volta, ma è proprio il tipo di pasta che non mi fa impazzire...Invece mi piace taaaaaaaaanto il condimento!!!! bravissima, adoro le verdure!

Saretta ha detto...

Presenteeeeee!!!Hem..Io ho dei simi-HUGG da casa ma...spesso e volentieri sono senza calze!Anche con la neve via di vestito, calzettoni e stivali.Poco tempo fa ero senza calze con un vestito e decolletè..non ti dico come venivi guardata, manco fossi stata nuda!E' che le calze le soffro, tranne con la pioggia.Qualche hanno fa ho fatto TUTTO l'inverno senza calze, perfino con la neve e, non stavo male!Con l'età mi sono moderata ;)
Ciò detto....un applauso per il piattino!Ho dei noodles di riso giapp che mi hanno portato da sperimentare, puta caso...
bacioniiiiiiiiiiiiiiii

Barbara ha detto...

Mi unisco all'invidia... Anche se qui a Trieste non se ne vedono in giro... sai com'è... bora a 176/km orari e temperature polari invocano l'ausilio di calze & C.!
Noodles: non li ho mai preparati e neppure mai assaggiati, perchè li conoscevo serviti con un brodino di pesce che non mi entusiasmava. Invece i tuoi sono addirittura saltati, davvero invitanti, grazie!

marifra79 ha detto...

Mai provati!Di recente ho acquistato la soba... Mi piace il condimento che hai usato! Un abbraccio

giulia pignatelli ha detto...

Ahahahah... come ti capisco... ma soprattutto devo preparare questi noodless, mio sembrano ottimi!!!

Le ricette dell'Amore Vero ha detto...

Io non credo che la tipa, bella quanto sia, non abbia freddo! Sto morendo di freddo al pensiero!
Meravigliosi i tuoi noodles, gnammi! :-D

Dana ha detto...

Forse qui in Sardegna potrei permettermelo ma alla mia età ( ah! Ah!) ormai.....
Mai assaggiati i noodless. I tuoi sono invitanti, bisognerebbe provarli.

Benedetta ha detto...

@raffy,prova con i noodles all'uovo,sono più' simili alla nostra pasta! A presto grazie!

@saretta, ma io lo sapevoooooooo! Tu essere vera donna del nord, quanto ti stimo! Ma come fai,io sto meditando di mettere le calze misto cachemire sotto i jeans :-) qual'e' il segreto, dimmelooo!anche io voglio diventare una donna vera che non mette le calze! :-(

@barbara,qui non c'e' la bora ma la tramontana colpisce lo stesso :-) brr!

@marifra,e com'e' la soba?sono curiosissima, ho visto sull'ultimo sale e pepe che la proponevano con broccoli e formaggio..dev'essere buona!

Erica ha detto...

eheheh
io sono esattamente cme te... freddolosa al massimo possibile ^_^

Stefania ha detto...

Mi piacciono molto gli spaghetti di riso mia cognata è cinese per me sono ormai u n'abitudine in casa certi ingredienti, ciao

MMM ha detto...

adoro questi sapori particolari.. da provare!
passa da noi se ti va!
www.modemuffins.blogspot.com
baci baci
MMM

Giorgia ha detto...

heii!!! vieni a torino e non dici nulla??? così non si fa! comunque io tolgo le calze verso maggio, e il piumone intorno a luglio...

Una cucina tutta per sè ha detto...

Buoni :) Guardando la foto mi viene voglia di afferrare i bastoncini ma ho bisogno di ancora molta e molta pratica per poterli usare decentemente!!

sara b ha detto...

ma non esiste proprio! pure io vado a letto conciata come un eschimese... e in strada quasi :D 'spe ora leggo la ricetta che di roba orientale son sempre tanto golosa quanto ignorante!

✿Lilly❀ ha detto...

troppo vero quello che dici...insomma come si fa ad essere sexy e senza sangue nelle vene in pieno inverno?è pura follia uscire senza calze, diciamolo!!!io vado sempre in giro con scialli e scialletti in casa, come fossi una befanina :)
sono andata a leggere il post su cotto e mangiato...che vergogna!

Valeria ha detto...

mmm i noodles!!! ti prego, 2 forchettate e basta, giuro !!

jubistacha ha detto...

Che bello blog!

picetto ha detto...

Io sono una freddolosa cronica. Questa ricetta la proverò sicuramente, complimenti, un saluto affettuoso
M.G.

P.S.
Come vanno gli studi? E la tua supermamma?

Le ricette dell'Amore Vero ha detto...

Ciao cara!!!
Sei invitata ufficialmente a partecipare al mio primo contest!!!
Un bacione!
Dada ^.^
http://lericettedellamorevero.blogspot.com/2011/03/cosa-sforno-oggi-primo-contest-delle.html

Bietolin@ ha detto...

IO invece a freddo sono un po' strana: a letto vado con la maglietta, ma in ufficio vado con i jeans imbottiti, le pantacalze ed i calzettoni ... gli stivali dentro hanno rigorosamente il pelo!
Questi noodles sono una favola, mi piace provare le ricette etniche, infatti ho già copiato ed incollato nei miei appunti ;-p
A presto
Bietolin@

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

TAGS

dolci cioccolato buffet fingerfood eventi light torte biscotti oggi non si mangia primi piatti emozioni formaggi verdura dolci al cucchiaio me antipasti pesce piatti unici natale colazione ricotta crostate cucina internazionale panna contest estate merende shopping uvetta vegetariano carne piatti freschi glassa pane pensieri sfizi caffè lievitati limone pomodoro recensioni ricette al forno nocciole umbria zucchine agrumi cipolla confort food formaggio mandorle pasta di zucchero pistacchio ristoranti brunch frutta gnocchi home made insalate merenda noci pranzi secondi senza burro Kenwood Chef Cooking arancia autunno basilico caramello crudo cucina regionale gelato meme mousse pasta pinoli piselli primavera zenzero zucca bicchierini burro cene condimenti creme etsy marmellata melanzane miele semifreddi trasferte Terni bloggheanno carote cioccolato bianco contorni crema fritto giveaway happy hour icone idee golose da regalare meringa piccola pasticceria sfoglia siti solidarietà speck spuntini the birthday party project torte salate verza zuppe Instagram Santin Torino agrodolce broccoli cacao cannella carpaccio collaborazioni conserve creme brulee dieta proteica fave feste finocchio fiori di zucca mandarini martedi della moda mele olio olive out topic pasqua pasta fresca ricette base risotti viaggi vini wish list Abruzzo Germania Molise calcio cheesecake cupcakes fragole gratin liquore Strega maionese menta moda orrore pasta ripiena pasticceria peperoni porro raccolte salse torte decorate torte per bambini yogurt Berlino Gaeta Genuino Clandestino Gli Ingredienti Segreti dell'Amore Handmade Identità Golose Juve Mercato Brado Milano Monaco di Baviera Narì bed&breakfast Narì ristorante Paste di Meliga Roma San Valentino Secondi piatti Swiss Cheese Parade Zafferano Zafferano di Cascia amref anatra baccalà bignè biscotti energetici biscotti. meme burro di arachidi burro di noccioline carne cruda castagne cavolfiore cena in bianco di torino cereali charli cheesecake fredda cheesecake senza cottura chef cime di rapa composte cucina cinese cucina orientale cucina sana dai peso al natale davide scabin dior download eataly foie gras fois gras francesco apreda gianduia gorgonzola guanciale healthy healthy food iniziative inverno jovanotti kitchenaid la granda la tramontina lasagne legumi lime luca montersino macarons mangiare a Gaeta mangiare a Torino mangiare a Vasto marco stabile mollica molluschi mozzarella di bufala musica nutella pancakes pasta brisè pasta fillo patate patate viola pere piemonte pink pizza pollo premi quiche quiche alsacienne quiche lorraine quiche vosgienne radicchio remoulade remoulade di sedano rapa riso rosso roma food and wine festival rosa cipria rosmarino roveja salsa bernese salutiamoci sedano rapa semi di girasole semi di zucca sesamo spinaci street food tartufo the hummingbird bakery torrone torta alla nutella torta skate vapore vongole
Con un Poco di Zucchero
tutti i diritti riservati - vietata la riproduzione anche parziale