lunedì 5 ottobre 2009

Quattro Quarti..?


Finalmente ieri sono riuscita a trovare un attimo di tempo per provare i miei nuovi stampi Silikomart. Ho iniziato con questo, una ciambella un po' particolare molto decorata, con cui si ottiene una torta alta e molto carina da vedere. Il Quattro Quarti è torta classica, perfetta per colazione o merenda, che deve il nome alle proporzioni tra gli ingredienti:vorrebbe cioè la stessa quantita' di burro, zucchero, farina e uova. Vorrebbe.:-) Perchè in realtà poi ho fatto un po' come mi pareva, diciamo che ho improvvisato ma non ho inventato niente, piu' che altro perchè mettere tanto zucchero mi faceva un po' impressione, sopratutto dopo tanto burro. Va da sè che per avere una torta bella morbida e soffice un po' di burro ci vuole, ma almeno ho avuto il vantaggio di non doverne usare altro per lo stampo, visto che è di silicone e si sforma facilmente, anche ancora caldo.

  • Quattro Quarti con uvetta e gocce di cioccolato
  • 200g farina
  • 200g burro
  • 20g cioccolato fondente
  • 120g zucchero
  • 3 uova
  • 20g uvetta
  • mezza bustina di lievito per dolci
Mettete a fondere il burro a bagno maria e lasciatelo raffreddare.Accendete il forno a 180°.Montate a lungo i tuorli con meta' dello zucchero, finchè non diventa chiaro e spumoso. Setacciate la farina con il lievito. Iniziate ad incorporare un cucchiaio di farina al composto di uova, continuando sempre a montare e alternando la farina con un po di burro fuso, finchè non esaurite gli ingredienti. Aggiungete ora il cioccolato tagliato in piccoli pezzi e l'uvetta precendetemente fatta rinvenire in acqua tiepida, strizzata e passata in poca farina. Montate bene gli albumi con il resto dello zucchero e aggiungeteli con una spatola con movimenti lenti dal basso verso l'alto. Trasferite tutto nello stampo e cuocete in forno caldo per 45-50 minuti: sempre valida la prova stecchino!




17 commenti:

Saretta ha detto...

Soettacolare, anche nella presentazione!
bacione

Alessandra ha detto...

Mamma mia quanto è soffice e bella....:)Certa che sia anche buono....complimenti

dolci a ...gogo!!! ha detto...

la quqttro quarti è sempre stata tra le mie ricette da provare ma nn l'ho ancora sperimentata pero visto la bellezza e la bonta di questa mi sa che lancierò prestissimo!!bacioni imma

Simo ha detto...

Bella e buona, complimenti! Lo stampo ha fatto magistralmente il suo dovere, mi pare!

stefi ha detto...

Bellissima..... le mie torte non riescono mai così esageratamente alte!!!!!!!!!!!!!!

sara ha detto...

Complimenti per questo dolce!!!!!Puoi darmi il modello dello stampo che vorrei comprarmelo!!!!
Grazie mille!!!!

Morena ha detto...

avevo già visto la 4/4 in altri blog, e sono sempre stata tentata di provarla..ora tu mi tenti ancora di più, ha un aspetto favoloso!!bellissima anche la forma!!

Brava!!

Benedetta ha detto...

grazie a tutte!

@stefi, credo che l'altezza esagerata (pensa che ho dovuto tagliare almeno due dita alla base, era cresciuto ancora di piu'!) sia dovuto al fatto che ho montato separati tuorli e albumi, enntrambi con meta' dello zucchero, e per molto piu' tempo del solito. Prova!

@sara, lo stampo è questo qua!
SFT722
STAMPO FIORE ALTO
se vai sul sito della silikomart e lo inserisci nel rettangolino della ricerca lo trovera' subito. a presto!


ps: quando vedrete gli altri stampi...mmmm!

sabrine d'aubergine ha detto...

Una delizia e una bellezza... ce le ha tutte questa tua quattro quarti un po' "sui generis"! Brava, approvo in pieno l'alleggerimento di zucchero. Complimenti! a presto
Sabrine

lenny ha detto...

Non ho mai provato un quattro quarti ed il tuo è spettacolare :))

Vanessa ha detto...

non ho ancora mai provato stampi in silicone però se questo è il risultato devo correre a comprarli. Complimenti ciao ciao

iana ha detto...

Neanch'io ho mai provato una quattro quarti... è venuta splendida davvero!

Mariluna ha detto...

si questo stampo é molto bello per non parlar del dolce che conosco bene e che non faccio da tempo non che non mi piace anzi é proprio quello il problema, se lo faccio me lo mangio tutto per intero e non esagero, evito anch'io di mettere troppo zucchero almeno quello!!!

Per la passeggiata, quando vuoi ieri sono stata con dada ed ho fatto la foto proprio a quel bel dolce che ti rappresenta in bacheca ;) Baci

Valeria ha detto...

simpatica questa 4/4!!! e complimenti x il blog, ti ho linkato ai preferiti! ciao!

sweetcook ha detto...

Ciao tesorino!! La torta è spelndida oltre che sicuramente buonissima, uvetta + gocce = slurp :)

Per i ravioli, il pollo io lo farei lesso oppure lo saltrei in padella insieme alle verdure ^_^ Bacetti:)

salsadisapa ha detto...

ahhhh ma quindi la 4quarti viene bene anche in stampi molto alti! buono a sapersi :D bacioni cara!

francy847 ha detto...

E' davvero un blog bellissimo, complimenti!

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

TAGS

dolci cioccolato buffet fingerfood eventi light torte oggi non si mangia biscotti primi piatti emozioni formaggi verdura dolci al cucchiaio me antipasti pesce piatti unici natale colazione ricotta crostate cucina internazionale panna contest estate merende shopping uvetta vegetariano carne piatti freschi glassa pane pensieri sfizi caffè lievitati limone pomodoro recensioni ricette al forno nocciole umbria zucchine agrumi cipolla formaggio mandorle pasta di zucchero ristoranti brunch confort food frutta gnocchi home made insalate merenda noci pistacchio pranzi secondi senza burro Kenwood Chef Cooking arancia basilico caramello crudo cucina regionale gelato meme pasta pinoli piselli primavera zenzero zucca autunno burro cene condimenti etsy marmellata melanzane miele mousse semifreddi trasferte Terni bicchierini carote contorni creme fritto giveaway happy hour icone idee golose da regalare meringa sfoglia siti solidarietà speck spuntini the birthday party project torte salate verza zuppe Instagram Santin Torino agrodolce bloggheanno broccoli cannella carpaccio cioccolato bianco collaborazioni conserve crema creme brulee dieta proteica fave feste finocchio fiori di zucca mandarini martedi della moda mele olio olive out topic pasqua pasta fresca piccola pasticceria ricette base risotti viaggi vini wish list Abruzzo Germania Molise cacao calcio cheesecake cupcakes fragole gratin liquore Strega maionese menta moda orrore pasta ripiena peperoni porro raccolte salse torte decorate torte per bambini yogurt Berlino Gaeta Genuino Clandestino Gli Ingredienti Segreti dell'Amore Handmade Identità Golose Juve Mercato Brado Milano Monaco di Baviera Narì bed&breakfast Narì ristorante Paste di Meliga Roma San Valentino Secondi piatti Swiss Cheese Parade Zafferano Zafferano di Cascia amref anatra baccalà bignè biscotti energetici biscotti. meme burro di arachidi burro di noccioline carne cruda castagne cavolfiore cena in bianco di torino cereali charli cheesecake fredda cheesecake senza cottura chef cime di rapa composte cucina cinese cucina orientale cucina sana dai peso al natale davide scabin dior download eataly foie gras fois gras francesco apreda gianduia gorgonzola guanciale healthy healthy food iniziative inverno jovanotti kitchenaid la granda la tramontina lasagne legumi lime luca montersino macarons mangiare a Gaeta mangiare a Torino mangiare a Vasto marco stabile mollica molluschi mozzarella di bufala musica nutella pancakes pasta brisè pasta fillo pasticceria patate patate viola pere piemonte pink pizza pollo premi quiche quiche alsacienne quiche lorraine quiche vosgienne radicchio remoulade remoulade di sedano rapa riso rosso roma food and wine festival rosa cipria rosmarino roveja salsa bernese salutiamoci sedano rapa semi di girasole semi di zucca sesamo spinaci street food tartufo the hummingbird bakery torrone torta alla nutella torta skate vapore vongole
Con un Poco di Zucchero
tutti i diritti riservati - vietata la riproduzione anche parziale