domenica 2 dicembre 2007

Cappuccino goloso profumato al cardamomo

Ci ho messo qualche giorno a postarlo, ma alla fine eccolo qui, il risultato tanto atteso e soprattutto molto apprezzato dai nostri ospiti. Inizio subito con le mie critiche, io, non me ne vorrà l'illustrissimo Santin, se dovesse passare per sbaglio da queste parti, non l'ho trovato particolarmente esaltante. Molto bello e coreografico, ma 'sto cardamomo nella crema non mi ha convinto del tutto!Avrò sbagliato io qualcosa? La prossima volta andrà meglio, intanto provateci anche voi..
..cappuccino goloso profumato al cardamomo di M.Santin

ingredienti crema cotta:
350g panna liquida fresca
50g latte
4 tuorli
60g zucchero
5-7g cardamomo tostato

bollire panna e latte. mescolare lo zucchero con i tuorli senza batterli eccessivamente.unirvi la panna calda e il cardamomo tostato e lasciar riposare 30 minuti. (a questo punto Lui la mette nel bicchiere e la cuoce nel forno a vapore..grrr!! visto che il mio è, diciamo, momentaneamete rotto (leggi inesistente!!), l'ho cotta come una crema inglese normale, fino a 80°, poi l'ho messa nei bicchieri da martini e ho fatto freddare.

ingredienti gelatina al caffè:
500g acqua gassata
7.5g colla di pesce
60g zucchero a velo
5 cucchiai di caffè solubile

bollire acqua e zucchero, aggiungere caffè e la colla di pesce ammollata in acqua fredda. quando la crema cotta era rappresa e la gelatina si è raffreddata ho fatto uno strato sottile in ogni bicchiere e rimesso in frigo

ingredienti cremoso al cioccolato
(dosi immense!)
1kg crema inglese
380g cioccolato fondente al 70%

versare la crema inglese calda a 50-60° sul cioccolato a pezzetti e mescolare per ottenere una crema densa, anche con il mixer a immersione (io non lo uso, faccio con il cucchiaio di legno e viene benissimo!)

assemblaggio: ora abbiamo nei bicchieri da martini, uno strato di crema cotta al cardamomo e uno strato di gelatina al caffè. Completiamo con il cremoso a cioccolato, un disco sottilissimo di pasta frolla molto friabile e, ancora sopra, con la schiuma di latte (lo ammetto, ho usato la panna poco poco montata). Io ho decorato cospargendo per metà di cacao amaro e con una tegolina di fondente al 70%.





PS:non vorrei sembrare insistente ma..chi si ostina a votare per l'acquagym????? :P

13 commenti:

Lory ha detto...

Sssstttt,nn dirlo a nessuno ma neanche a me piace il cardamomo,anzi si in un solo caso,nella marmellata di albicocche ;-))
Però sei stat bravissima a prepararlo,ehiii ti ho nominata un attimino ;-)))

Cuocapercaso ha detto...

Io no, giuro!! (acquagym...io continuo per palestra!!!) ;-))
ma...che sapore ha il cardamomo?
la coppa mi sembra bellissima, ne è avanzata una??
bacioni

Dolcezza ha detto...

@lory, vengo subito a vedere..!!

@ grazia, la palestra è in netto svantaggio ahahaha dovrei aggiungere l'opzione "nullafacenza"! la coppa era bella, non mi ha proprio convinto ma non ne è avanzata neanche una!

Elisa - Basilico&Co. ha detto...

io il cardamomo, se lo trovo, lo metto nel vin brulè! oppure mi faccio un infuso speziato! Il forno a vapore.. vorrei sapere quanti comuni mortali lo hanno nella loro cucina di casa.. credo pochi fortunati.. Per il resto la presentazione è splendida!
Hai ragione sul fatto della ressa pre-natalizia.. che comincia a settembre! mamma mia.. un tempo non era così.. o meglio c'era ressa ma solamente la settimana prima!Pensa che quando ero piccola a fare le spese natalizie ci andavamo un giorno solo, a Milano con il papà e la mamma, tutti e 5 in metropolitana e solitamente era un sabato o qualche giorno prima di Natale quando loro erano in ferie! Che bei ricordi!! poi negli ultimi anni andavo solo io con il papà.. negozi preferiri le librerie, mi mancano tanto quei momenti.. darei tutto l'oro del mondo per andare a fare shopping di libri con lui! BUon'inizio settimana!

fabrizio ha detto...

ma che belle queste coppe,complimenti.
il cardamomo l'ho assaggiato in un ristorante indiano,devo dire che mi è piaciuto.

Dolcezza ha detto...

grazie elisa per aver condiviso questi bei ricordi! io purtroppo non ho tanti ricordi di natale con papa' perchè in quei pochi divisi con me ero troppo piccola per ricordarli! pero' ho avuto tante altre cose nella vita che non me la sento proprio di lamentarmi. C'era una persona che ha fatto un po' da "vice papà" senza aver la pretesa di farlo, che per natale riusciva sempre a farci trovare sotto l'albero qualcosa di speciale. Oggi purtroppo non c'è più, ma in alcuni momenti quando la vita mi regala qualcosa di inaspettato, anche piccolo e banale, so che in parte è merito suo. :)

Dolcezza ha detto...

grazie fabrizio, anche di essere passato di qua!
a presto!!

adina ha detto...

ciaoo! e mi tocca dire che... nemmeno a me piace il cardamomooo! abbasso il cardamomo! :-)))) solo nel té, mi piace. per cui, bellissime le tue coppettine, ma senza spezia. :-)

Dolcezza ha detto...

@Adina, la prossima volta credo che faro' il cremoso con meno anticipo e usero una classicissima vaniglia che non tradisce mai!!

Alex e Mari ha detto...

Io il cardamomo lo adoro (e ho votato anche per l'acquagym :-))) Metto alcune bacche di cardamomo anche nell'acqua di cottura del riso. Nei dolci poi fa la sua figura. Bellissima presentazione di questo cappuccino profumato! Ciao, Alex

Dolcezza ha detto...

grazie alex! boh, io non penso che il problema sia il cardamomo, ma forse la cottura della crema,visto che il forno a vapore mi manca!!
un abbraccio!!

CoCò ha detto...

Il risultato visivo è perfetto, quanto al crdamomo anch'io non lo amo alla follia a dire il vero

Fred ha detto...

Ho seguito un corso con Santin ed abbiamo fatto tra l'altro anche questo cappuccino goloso profumato al cardamomo. Era fantastico. Proprio oggi l'ho rifatto a casa e per cuocerlo ho usato una vaporiera di quelle "da casa" per intenderci. Il risultato è più che ottimo. Coprire il bicchiere con pellicola trasparente in cottura. Un saluto a tutti.

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

TAGS

dolci cioccolato buffet fingerfood eventi light torte biscotti oggi non si mangia primi piatti emozioni formaggi verdura dolci al cucchiaio me antipasti pesce piatti unici natale colazione ricotta crostate cucina internazionale panna contest estate merende shopping uvetta vegetariano carne piatti freschi glassa pane pensieri sfizi caffè lievitati limone pomodoro recensioni ricette al forno nocciole umbria zucchine agrumi cipolla confort food formaggio mandorle pasta di zucchero pistacchio ristoranti brunch frutta gnocchi home made insalate merenda noci pranzi secondi senza burro Kenwood Chef Cooking arancia autunno basilico caramello crudo cucina regionale gelato meme mousse pasta pinoli piselli primavera zenzero zucca bicchierini burro cene condimenti creme etsy marmellata melanzane miele semifreddi trasferte Terni bloggheanno carote cioccolato bianco contorni crema fritto giveaway happy hour icone idee golose da regalare meringa piccola pasticceria sfoglia siti solidarietà speck spuntini the birthday party project torte salate verza zuppe Instagram Santin Torino agrodolce broccoli cacao cannella carpaccio collaborazioni conserve creme brulee dieta proteica fave feste finocchio fiori di zucca mandarini martedi della moda mele olio olive out topic pasqua pasta fresca ricette base risotti viaggi vini wish list Abruzzo Germania Molise calcio cheesecake cupcakes fragole gratin liquore Strega maionese menta moda orrore pasta ripiena pasticceria peperoni porro raccolte salse torte decorate torte per bambini yogurt Berlino Gaeta Genuino Clandestino Gli Ingredienti Segreti dell'Amore Handmade Identità Golose Juve Mercato Brado Milano Monaco di Baviera Narì bed&breakfast Narì ristorante Paste di Meliga Roma San Valentino Secondi piatti Swiss Cheese Parade Zafferano Zafferano di Cascia amref anatra baccalà bignè biscotti energetici biscotti. meme burro di arachidi burro di noccioline carne cruda castagne cavolfiore cena in bianco di torino cereali charli cheesecake fredda cheesecake senza cottura chef cime di rapa composte cucina cinese cucina orientale cucina sana dai peso al natale davide scabin dior download eataly foie gras fois gras francesco apreda gianduia gorgonzola guanciale healthy healthy food iniziative inverno jovanotti kitchenaid la granda la tramontina lasagne legumi lime luca montersino macarons mangiare a Gaeta mangiare a Torino mangiare a Vasto marco stabile mollica molluschi mozzarella di bufala musica nutella pancakes pasta brisè pasta fillo patate patate viola pere piemonte pink pizza pollo premi quiche quiche alsacienne quiche lorraine quiche vosgienne radicchio remoulade remoulade di sedano rapa riso rosso roma food and wine festival rosa cipria rosmarino roveja salsa bernese salutiamoci sedano rapa semi di girasole semi di zucca sesamo spinaci street food tartufo the hummingbird bakery torrone torta alla nutella torta skate vapore vongole
Con un Poco di Zucchero
tutti i diritti riservati - vietata la riproduzione anche parziale