sabato 21 marzo 2009

Pre-Diet Blog


Siamo cosi' dolcemente complicate
sempre piu' emozionate, delicate...

 Settimana difficile, quella passata, ma sicuramente meno di quella in arrivo, cambiera' poco, visto che tanto l'attivita' principale sara' sempre la stessa. La pesantezza è data piu' che altro dalla mia testolina, che vaga, viaggia, gira...sogna. Non mi era mai capitato di fare lo stesso sogno per 21 giorni di fila... E quel sogno ha influenzato tutti i miei progetti di vita, o meglio, è stata una conferma di quello che gia' avevo deciso di fare nel giro di un anno. Poi ogni giorno mi è sembrato di raccogliere segni, indizi, coincidenze che mi mandavano e mi mandano sempre nella stessa direzione. Ma ci vuole pazienza nella vita, volere tutto subito non porta mai da nessuna parte: le cose bisogna guadagnarsele, conquistarle vincendo le piccole e grandi sfide quotidiane, giorno per giorno, mattone su mattone. Costruire la propria strada è tutt'altro che facile, tutta un'altra cosa rispetto all'immaginare e il progettare come vorresti che sia, che invece è facilissimo. Ma c'è un segreto per costruirla al meglio? Le istruzioni,quelle immagino di no. Consigli li prendo dalle persone che ho intorno, quelle che sono riuscite a diventare quello che volevano diventare, nel modo in cui volevano diventarlo.  Ma io, io saro' capace?

Come? Si si, il diet blog sara' attivo dalla prossima settimana, preparatevi perchè dal giorno 25 si entrera' ufficialmente nella stagione del Diet Light Blog, quindi provate, sperimentate, contate le calorie, leggete le regole. Eh? La ricetta, eh no che non ci rientra! Ma posso spiegare! Lo giuro!

Come vedrete as soon as possible su Zucchero a Domicilio, scorsa settimana c'è stata una grande cena ad opera sopratutto della supermum (ora in trasferta in una citta' favolosa, tanto favolosa che ospita, tra gli altri, Lei e...Lei!Due ottimi motivi per viverci!) e una confezione di panna giaceva nel frigo... Visto che il mio lui ama molto la panna cotta, al contrario di me, che la detesto abbastanza, ho pensato di farlo contento, ma provando una ricettina vista tempo fa dalla Sig.ra Illustrissima Sapina, per renderla piu' soffice e meno budinosa. Tattica azzeccata, perfetta, che ha ricucito il mio rapporto con la panna cotta. 

Mousse di panna cotta 
500ml panna fresca
2 cucchiai di zucchero a velo
un baccello di vaniglia
2 fogli di colla di pesce (4gr)
nutella qb

In un pentolino far scaldare meta' della panna con lo zucchero a velo e la vaniglia, togliendo dal fuoco prima del bollore. Nel frattempo ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda, strizzarla bene e aggiungerla alla panna calda. Far raffreddare per una ventina di minuti, poi montare il resto della panna ed aggiungere a filo la parte liquida, passandola con un colino e mescolando con una spatola dall'alto verso il basso. Trasferirla in coppette, stampini monoporzione o bicchieri o in uno stampo unico e riporla in frigo almeno 3 ore. Prima di  consumare, cospargere la superficie con la nutella, cioccolato fuso, caramello, coulis di frutta o cio' che piu' vi aggrada! 



17 commenti:

fantasie ha detto...

Meno male che adesso parte il Diet-Blog perché (solo) a leggere sono ingrassata! Ma che bontà!

talpy ha detto...

dopo aver visto questa ricetta, talpy si offre volontario per diventare l'assaggiatore ufficiale di qualsiasi altra creazione, pre-diet, diet ed anche diet-no more! :D
complimenti.. abbiamo entrambi voglia di rubartene una coppetta!

Monique ha detto...

ciao bella!!passo sempre anche se sempre di corsa!vedrai che tutto si chiarirà ai tuoi occhi,i segni sono importantissimi, almeno per me..
Io tifo il diet blog,ti seguirò!!!

Marta ha detto...

bella idea il diet blog, verrò a trovarti di sicuro.
Però anche questa calorica ricetta è golosissima!

Sara ha detto...

Anche a me la panna cotta non è che piaccia molto, ma le tue foto mi dicono che quella che hai preparato è buonissima...mamma che voglia mi hai fatto venire. Ti faccio un in bocca al lupo per tutto, so cosa significa avere la testa che viaggia da se, anche se te vorresti darle tregua, ma lei va, certo però che una costanza simile nel ripetere lo stesso sogno non l'avevo proprio mai sentita...
Un bacione

Saretta ha detto...

C vuole pazienza e tutto sarà più chiaro, abbi fede!
Sei riuscita pure a d amare la panna cotta no?
Bacione

lenny ha detto...

Io adoro l apanna cotta, ma voglio provare anche questa versione dalla sofficità aerea.
Ciao

Erbaluce ha detto...

Che bel post..e non solo per la ricetta :)
Aspetterò il diet light blog!!!

Fra ha detto...

Io la panna cotta la faccio con gli albumi e poi la cuocio al forno...risulta una consistenza davvero gradevole e per nulla gommosa! Però anche questa mousse...mamma mia viene voglia di tuffarcisi dentro!
In bocca al lupo per i tuoi progetti, sono certa che te la caverai alla grande
Un bacionissimo
fra

sweetcook ha detto...

Neanch'io vado matta per la panna cotta, forse anche per la sua consistenza, diciamoche non riesco ad andare oltre al secondo cucchiaino, ma chissà...provando questa che non mi ricreda:)

Tesoro, ma certo che riuscirai in quello che vuoi, volere è potere, no?

Un abbraccio e tornerò per il dietblog:)

salsadisapa ha detto...

wow una citazione... :O grazie carissima :-D sono contenta che la consistenza ti sia piaciuta!!
quanto ai sogni, cosa dire? ho girato tutte le librerie in cerca del libretto di istruzioni ma pare che sia fuori catalogo :-P tieni duro, e persegui giorno dopo giorno il tuo obbiettivo: vedrai che arriverai dove desideri arrivare. intanto aspetto il diet blog: ne ho bisognooooo!
baci

astrofiammante ha detto...

molto allettante questa mousse-panna cotta...da mettere in lista dei dolci a cucchiaio, arrivederci al dietablog ^___^

babi ha detto...

Ciao Benedetta! Ti capisco sai? La mia testa si perde di tanto in tanto dietro gli stessi pensieri... "sarò in grado?" Ma sono convinta che ce la farò anch'io, del resto la buona volontà non mi manca. Ti faccio un grossissimo in bocca al lupo!
Un abbraccio, Barbara

p.s. mi associo ad altri commenti, la panna cotta non mi piace un granchè... però mia madre ne va pazza e ogni tanto è anche bello preparare qualcosa per amore degli altri :)

Barbara ha detto...

Ha un'aria spumosa e golosissima... anch'io non amo particolarmente la panna cotta, ma questa mi sembra davvero tutt'altra cosa.. peccato che un così goduriosa leccornia non sia.. anche diet!!!
P.S. Se ne hai voglia, passa da me, c'è un premio tutto per te!

vincent ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

Anonimo ha detto...

Ciao !!
Appena testata! La panna cotta è venuta di una consistenza fantastica!!!! finalmente NON gelatinosa!!
grazie per la tua ricetta!!!!:))))

Benedetta ha detto...

anonimo, felicissima che ti sia piaciuta, anche facile no? potrebbe diventare una droga! a presto e grazie di essere passato!

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

TAGS

dolci cioccolato buffet fingerfood eventi light torte biscotti oggi non si mangia primi piatti emozioni formaggi verdura dolci al cucchiaio me antipasti pesce piatti unici natale colazione ricotta crostate cucina internazionale panna contest estate merende shopping uvetta vegetariano carne piatti freschi glassa pane pensieri sfizi caffè lievitati limone pomodoro recensioni ricette al forno nocciole umbria zucchine agrumi cipolla confort food formaggio mandorle pasta di zucchero pistacchio ristoranti brunch frutta gnocchi home made insalate merenda noci pranzi secondi senza burro Kenwood Chef Cooking arancia autunno basilico caramello crudo cucina regionale gelato meme mousse pasta pinoli piselli primavera zenzero zucca bicchierini burro cene condimenti creme etsy marmellata melanzane miele semifreddi trasferte Terni bloggheanno carote cioccolato bianco contorni crema fritto giveaway happy hour icone idee golose da regalare meringa piccola pasticceria sfoglia siti solidarietà speck spuntini the birthday party project torte salate verza zuppe Instagram Santin Torino agrodolce broccoli cacao cannella carpaccio collaborazioni conserve creme brulee dieta proteica fave feste finocchio fiori di zucca mandarini martedi della moda mele olio olive out topic pasqua pasta fresca ricette base risotti viaggi vini wish list Abruzzo Germania Molise calcio cheesecake cupcakes fragole gratin liquore Strega maionese menta moda orrore pasta ripiena pasticceria peperoni porro raccolte salse torte decorate torte per bambini yogurt Berlino Gaeta Genuino Clandestino Gli Ingredienti Segreti dell'Amore Handmade Identità Golose Juve Mercato Brado Milano Monaco di Baviera Narì bed&breakfast Narì ristorante Paste di Meliga Roma San Valentino Secondi piatti Swiss Cheese Parade Zafferano Zafferano di Cascia amref anatra baccalà bignè biscotti energetici biscotti. meme burro di arachidi burro di noccioline carne cruda castagne cavolfiore cena in bianco di torino cereali charli cheesecake fredda cheesecake senza cottura chef cime di rapa composte cucina cinese cucina orientale cucina sana dai peso al natale davide scabin dior download eataly foie gras fois gras francesco apreda gianduia gorgonzola guanciale healthy healthy food iniziative inverno jovanotti kitchenaid la granda la tramontina lasagne legumi lime luca montersino macarons mangiare a Gaeta mangiare a Torino mangiare a Vasto marco stabile mollica molluschi mozzarella di bufala musica nutella pancakes pasta brisè pasta fillo patate patate viola pere piemonte pink pizza pollo premi quiche quiche alsacienne quiche lorraine quiche vosgienne radicchio remoulade remoulade di sedano rapa riso rosso roma food and wine festival rosa cipria rosmarino roveja salsa bernese salutiamoci sedano rapa semi di girasole semi di zucca sesamo spinaci street food tartufo the hummingbird bakery torrone torta alla nutella torta skate vapore vongole
Con un Poco di Zucchero
tutti i diritti riservati - vietata la riproduzione anche parziale