♥ Gelato alla Ricotta (quasi una cassata)


E se sento qualcuno dire che l'estate è finita, ve lo dico, scateno tutta la mia viuuulenza! Perchè no, non è affatto così, anche se alle otto e mezza già diventa buio. Anche se il fatto che passerà il caldo (ammesso che questa estate sia stato caldo, per piu' di una settimana...) mi mette una tristezza infinita, infondo l'autunno mi piace, soprattutto qui da queste parti, anche se al momento non ne sento proprio il bisogno! Il fatto è che temevo proprio l'arrivo di Settembre, sia perchè segna questo passaggio di stagione, sia perchè sapevo che avrei iniziato questo nuovissimo lavoro, sia perchè è il mese dell'ancor più temuto concorso. Insomma le cose restano ferme e immutate per mesi, a volte anche anni, poi tutto si concentra in un momento solo. Non sono abituata a fare grandi progetti, perchè in genere quando ho grandi aspettative succede sempre qualcosa che le spazza via. Quindi incrocio le dita e continuo a cercare di fare la cosa giusta. 


In tutto ciò si avvicinano due SuperDate: nientepopodimeno che il SESTO compleanno del Blog! Urcaurcapirulero! Ci sarà da festeggiare! Secondo evento, ma primo per importanza, il compleanno di una certa persona, che chiameremo "Supermum" per proteggerne la privacy. E' giusto che tutti sappiano che questa settimana è caduta di nuovo con la bicicletta (Si Mum, è giusto che tutti sappiano!) rendendoci semplice il regalo da farle. No, niente badante per il momento, ma vedrai che aggiungendo le rotelle cambierà tutto. :-) Ma va sicuramente alla Supermum il merito di questo gelato, perchè è stata lei a voler andare a tutti i costi alla dimostrazione della Gelatiera Musso, da Peroni a Roma, in un caldo pomeriggio di Luglio, dove Veronica Aliprandi (in Arte blogger di Foodsees) ci ha svelato qualche segreto per fare un ottimo gelato. Tornata a casa, non ho potuto fare a meno di dare l'assalto alla sua ricetta di quello alla ricotta, facendo qualche minuscola modifica e aggiungendo però qualcosa in più.. 


Gelato alla Ricotta
con scorzette di arancia candita (quasi una cassata)
- da una ricetta di Veronica Aliprandi - 

300ml di latte intero fresco
150ml di panna fresca
300g ricotta di pecora freschissima
100g di zucchero di canna bianco
50g di arancia candita

Lavorare a crema la ricotta con lo zucchero, aggiungendo a filo panna e latte per ottenere un composto omogeneo. Emulsionare con un mixer a immersione e versare nella gelatiera. Nel frattempo tagliare a pezzetti l'arancia candita e versarla nel gelato quando sarà ormai pronto. 

Non hai la gelatiera?
Il risultato non sarà mai bello e cremoso come con l'attrezzatura giusta, ma con un po' di manovre puoi comunque avere un buon gelato! Versa il composto in un recipiente basso e largo, magari di alluminio o di un metallo sottile che conduca meglio il freddo. Mettilo nel compartimento piu' freddo del freezer e ogni 15-20 minuti, fai tu la gelatiera, mantecandolo a mano nel miglior modo possibile. Alla fine, quando avrà una buona consistenza, montalo in planetaria (dopo aver raffreddato anche il suo recipiente!) per fargli incorporare aria, e rimettilo in freezer fino al momento di servire. 


Commenti

Silvia pesce ha detto…
Fantasticaaaaa! sei mitica, devo provarlo subito questo gelato! wow :) sembra deliziosissimo! amo la ricotta se non si è capito!
un bacio e buona giornata!
Silvia
Memole ha detto…
buonissimo!!!
Valentina P. ha detto…
l'avevo visto su ig e sono venuta subito a vedere la ricetta! Buonissimo!!
lacucinadipitichella ha detto…
Ciao mi chiamo Tiziana trovo questo tuo blog molto interessante ed ricco di consigli utili in cucina e al tempo stesso molto simpatico. Da oggi tua follower +g. Mi farebbe piacere se anche tu passassi da me per diventare mia lettrice fissa e regalarmi qualche consiglio per questa mia nuova avventura nel web. Ciao http://lacucinadipitichella.blogspot.it

Post più popolari