Barrette ai Cereali


In attesa di mostrarvi le ultime fatiche formaggifere (ci stiamo divertendo parecchio da queste parti, e ci basta aver scoperto il caglio, si.) ho pensato di proporvi l'impossibile: accendere il forno. Ma giusto per pochi minuti, giuro. Avete presente le barrette di cereali? Quelle su cui ripieghiamo quando siamo a dieta o comunque vogliamo fare uno spuntino senza troppi sensi di colpa. So bene che ormai esistono mille varianti, ma non potevo resistere all'idea di farle in casa, meno dolci e gommose, piu' sane e sopratutto senza dolcificanti e conservanti. Ormai sapete della mia passione del rifare le merendine in casa, quindi ho provato e riprovato finchè non ho ottenuto un risultato soddisfacente. Vi consiglio quindi di fare uno sforzo e accendere il forno per quella mezz'oretta che vi servirà per avere pronta la colazione dei prossimi giorni! 


Barrette leggere ai cereali 
senza farina nè burro! 


una tazza di fiocchi di avena 
una tazza di mix 5 cereali 
due cucchiai di semi di zucca 
due cucchiai di semi di girasole 
due cucchiai di uvetta 
mezza tazza di zucchero di canna 
un uovo grande (o un uovo e un tuorlo)
una tazzina da caffè di olio extravergine di oliva 
un pizzico di sale 
la buccia e il succo di mezzo limone non trattato 


Nota1: so bene che tazze e tazzine non sono unita di misura degne di considerazione ;-) è andata cosi', ho provato in un momento di pigrizia e ho fatto un po' a occhio. Usate una tazza da the/cappuccino, non troppo grande (non una mug per capirci! sopratutto per lo zucchero, che puo' essere ridotto a piacere). 

Mettete in una ciotola tutti i fiocchi di cereali, i semi, lo zucchero, l'uvetta precendemente ammorbidita in acqua calda e ben strizzata e la buccia di limone. Mettete l'uovo nel bicchiere del frullatore a immersione, aggiungete un pizzico di sale e iniziate a frullare, aggiungendo prima il succo di limone e poi, a filo, l'olio d'oliva. Si si, come se fosse una maionese. Montate bene (non verrà un composto molto sodo come se fosse davvero una maionese!), poi versate tutto nei cereali, amalgamando bene l'impasto. A questo punto avete bisogno di un coppapasta rettangolare o di uno stampo in silicone a formine rettangolari (io avevo il primo, con tanto di stantuffo per pressare all'interno). Rivestite una placca con carta da forno e pressate l'impasto nel coppapasta, cercando di essere molto delicati quando togliete il rettangolo di acciaio da una per passare alla successiva. Mettete tutto in frigo per una ventina di minuti. Accendete il forno a 170° (praticamente a temperatura ambiente!!!) e cuocete per 20-30 minuti, finchè non le vedete ben colorite. Fatele raffreddare completamente prima di toccarle e toglierle dalla teglia, si conservano bene chiuse in una scatola e con queste "dosi" precisisssssime, ne otterrete circa 10. 

Nota2: ovviamente potete sbizzarrirvi aggiungendo gocce di cioccolato, noci, nocciole, mandorle, pistacchi, frutta candita e disidratata..certo magari si va un po' su con le calorie, ma ao, non c'è il burro eh! ;-) 

Nota3: i semi di zucca e girasole sono in generale molto calorici, ma ne usiamo una quantità limitata e sono pieni di proprietà. Sono infatti ricchi di vitamine, coma la E, antiossidante per eccellenza, sali minerali e soprattuto di grassi buoni, i famosi Omega3, che sostanzialmente vanno ad abbassare il colesterolo "cattivo" e ad aumentare quello "buono". 

Commenti

Memole ha detto…
Che buone!!!
Raffi ha detto…
sono perfetteeeeee!!! bravissima..
Al Cuoco! ha detto…
WOW! sono perfette! sai che questa idea di fare le merendine in casa la trovo sempre più geniale!!
Paola ha detto…
finalemente una ricetta di barrette senza burro :) me la segno subito! grazie
Saretta ha detto…
Dottora queste cosine sono straordinarieee!Altro che Fitnesssss&amici schifosetti!
Sei la tooop!
Bacione
EVE ha detto…
a volte fare uno sforzo accendendo il forno, produce ottimi risultati...come queste barrette!!!
anche io oggi ho osato accendere il forno...postando una ricetta "gratinata"!!!
>Ciao
Vale - SaleQuBi ha detto…
belle, e perfette per questo periodo di prova costume :)
rossella ha detto…
benedetta grazie per il tuo commento (mi sa che voi siete un po' tutti di parte pero! ;-))!
io son secoli che voglio fare le barrette... forse, grazie a questo tuo incentivo... :)
Donna con Fuso ha detto…
ma non credo ai miei occhi!


bravissima!
ora devo assolutamente provare a farle che qui in USA le barrette sono piene di schifezze (a partire dal canola oil) e non posso mai comprarle
Alessia ha detto…
proprio oggi in ufficio si parlava delle virtù di cereali e frutta secca a colazione...la tua è un'idea meravigliosa per mettere in pratica i buoni comandamenti.
:D
Unknown ha detto…
un'idea veloce e simpatica anche per i ragazzi. accendiamolo il forno io non riesco a starne lontana! a presto mony
Benedetta ha detto…
grazie a tutte!!! ma si infondo che c'è di meglio, per festeggiare questi giorni di tregua dal caldo torrido, che accendere il forno? tanto si sa che lo accendiamo lo stesso! ;-) un abbraccio e grazie ancora per essere passate!!

Post più popolari